Enciclopedia

rizòma, sm. Fusto di piante erbacee perenni, strisciante sul terreno e utilizzato come riserva di sostanze nutritive. Ha la capacità di sviluppare radici e fusti secondari, continuando così la vita della pianta madre da cui è stato originato. Sui rizomi infatti si possono individuare varie cicatrici corrispondenti ai fusti formati negli anni precedenti. Talvolta alcune piante, come le graminacee, hanno un rizòma abbondante e suddiviso che viene chiamato cespitoso. 
Rizomastigìni Ordine di Protozoi Flagellati acquatici muniti sia di flagelli che di pseudopodi. 
rizomatóso, agg. 1 Di pianta, che ha un rizoma. 2 Che è simile a un rizoma. 3 Che appartiene a un rizoma. 
Rizòmidi, o Rizomìidi Famiglia di Mammiferi Roditori Miomorfi originari di Asia, Africa e isole della Sonda. 
Rizostomèe Ordine di scifozoi di grandi dimensioni presenti in tutti i mari a cui appartengono meduse prive di tentacoli con le braccia del manubrio molto ramificate e l'apertura boccale suddivisa in diverse piccole aperture. 
rizotàssi, sf. Disposizione che hanno le radici secondarie e di ordine inferiore su quella principale. 
rizotònico, agg. Detto di parola che ha l'accento sulla sillaba radicale. 
rìzza, sf. Cavi o catene usate per bloccare gli oggetti durante i movimenti della nave. 
rizzàre, v. v. tr. 1 Mettere in posizione eretta. ~ ergere. <> abbassare. rizzare la cresta, diventare superbo. 2 Fabbricare, innalzare. rizzare un monumento
v. rifl. Alzarsi in piedi. ~ raddrizzarsi, sollevarsi. <> afflosciarsi. rizzarsi da terra, sollevarsi, rimettersi in piedi. 
Rizzìconi Comune in provincia di Reggio Calabria (7.479 ab., CAP 89016, TEL. 0966). 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)