Novità del sito: Mappe antiche

Enciclopedia

Santa Cruz (Salomone) Arcipelago delle isole Salomone, nell'oceano Pacifico, a nord del Vanuatu, nella Melanesia. 
Santa Cruz de la Sierra Città della Bolivia centrale (695.000 ab.), capoluogo del dipartimento omonimo (1.352.000 ab.), al confine con il Brasile e il Paraguay; sorge a 450 m di altezza, sui contrafforti orientali della Sierra di Cochabamba. Importante centro della zona tropicale preandina, è stazione termine delle linee ferroviarie dello Yacuiba e di Corumb´ ed è collegata a Cochabamba grazie a una moderna strada. Sede di industrie alimentari, del tabacco, tessili. Mercato dei prodotti agricoli della regione (riso, caffè e tabacco). 
Santa Cruz de Tenerife Città (223.000 ab.) della Spagna sulla costa nordorientale dell'isola omonima (arcipelago delle Canarie; Tenerife, La Palma, Ferro e Gomera). Capoluogo della provincia omonima. Porto peschereccio, turistico e commerciale, esporta banane, tabacco, patate e frutta tropicale. Le industrie presenti sono quelle alimentari. Centro balneare e frequentata stazione climatica. Sede del monastero di San Francesco (in stile barocco), della chiesa della Conceptíon (XVI-XVII sec.) e di vari musei. Nelle acque di fronte alla città si svolse nel 1797 una battaglia navale tra francesi e inglesi. 
Santa Cruz, Andrés (La Paz 1792-Saint-Nazaire, Francia 1865) Generale boliviano. Ufficiale spagnolo dal 1810 al 1825, cambiò poi campo ed entrò a far parte dell'esercito rivoluzionario comandato da José de San Martin. Nominato nel 1829 presidente della Bolivia, governò in regime dittatoriale promuovendo lo sviluppo economico e culturale della nazione. Nel 1836 invase il Perú, che tentò di annettere alla Bolivia, ma Cile e Argentina lo sconfissero nel 1839, costringendolo all'esilio in Europa. 
Sànta Doménica Talào Comune in provincia di Cosenza (1.378 ab., CAP 87020, TEL. 0985). 
Sànta Doménica Vittòria Comune in provincia di Messina (1.246 ab., CAP 98030, TEL. 095). 
Sànta Elisabètta Comune in provincia di Agrigento (3.417 ab., CAP 92020, TEL. 0922). Centro agricolo (olive, uva, mandorle) e dell'allevamento (ovini, equini). 
Santa Fe (Argentina) Città (343.000 ab.) dell'Argentina, alla foce del Río Salado. Capoluogo della provincia omonima. 
Santa Fe (USA) Città (56.000 ab.) degli USA, capitale dello stato del Nuovo Messico, all'estremità meridionale dei monti Sangre de Cristo, a 2.118 m di altezza. Mercato di prodotti minerari (piombo, zinco, oro e argento) e agricoli. Le principali industrie sono quelle estrattive, metalmeccaniche e alimentari. Fondata dagli spagnoli, su un preesistente insediamento indiano. 
Sànta Fióra Comune in provincia di Grosseto (3.008 ab., CAP 58037, TEL. 0564). 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)