Novità del sito: Mappe antiche

Enciclopedia

Sànto Stéfano Quisquìna Comune in provincia di Agrigento (5.628 ab., CAP 92020, TEL. 0922). Centro agricolo (agrumi, mandorle, olive) e dell'allevamento (ovini, bovini). Gli abitanti sono detto Stefanesi o Quisquinesi
Sànto Stéfano Roèro Comune in provincia di Cuneo (1.161 ab., CAP 12040, TEL. 0173). Centro agricolo (uva, ortaggi, frutta, cereali) e dell'allevamento (bovini, avicoltura). 
Sànto Stéfano Ticìno Comune in provincia di Milano (3.674 ab., CAP 20010, TEL. 02). Centro agricolo (cereali, foraggi), dell'allevamento (bovini) e industriale (prodotti alimentari, tessili, meccanici). Gli abitanti sono detto Sanstefanesi
Sànto Stìno di Livènza Comune in provincia di Venezia (11.476 ab., CAP 30029, TEL. 0421). Centro agricolo (coltivazione di barbabietole e cereali), dell'allevamento di bovini e industriale (prodotti elettrotecnici, tessili e del legno). Gli abitanti sono detti Sanstinesi
santòcchio, agg. Bigotto. 
Sant'Olcése Comune in provincia di Genova (6.478 ab., CAP 16010, TEL. 010). 
santolìna, sf. Genere di piante erbacee sempreverdi originarie della zona mediterranea. Appartiene alla famiglia delle Composite. 
Santomènna Comune in provincia di Salerno (969 ab., CAP 84020, TEL. 0828). 
Sant'Omèro Comune in provincia di Teramo (5.119 ab., CAP 64027, TEL. 0861). 
Sant'Omobòno Imàgna Comune in provincia di Bergamo (2.970 ab., CAP 24038, TEL. 035). 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)