Enciclopedia

scissùra, sf. 1 Fenditura, spacco. 2 Discordia. 
Scissurèllidi Famiglia di Molluschi Gasteropodi Prosobranchi marini dalla conchiglia piccola. 
scistificazióne, sf. Operazione di estrazione mineraria in cui si sparge una polvere molto fine di materiali sterili inerti nelle gallerie allo scopo di aumentare il tenore in ceneri delle polveri di carbone ed evitare la propagazione di un colpo di polvere nella miniera. 
scìsto, sm. Ciascuna delle rocce metamorfiche a struttura scistosa, si formano da rocce preesistenti, sono formate da minerali lamellari e fibrosi a stratificazione parallela. 
Scisti cristallini 
Rocce metamorfiche cristalline, derivano da rocce sedimentarie (parascisti) o eruttive (ortoscisti). A seconda della composizione chimica e mineralogica si distinguono in gneiss, rocce scistoso-cristalline, formate prevalentemente di quarzo, ortosio e mica; micascisti formate da quarzo e mica; quarziti costituite da quarzo. 
scistosità, sf. Struttura degli scisti, a lamine parallele. 
scistóso, agg. Che presenta scistosità. 
scitàle, sf. Bastoncino rotondo e liscio che veniva usato dagli spartani per scambiarsi messaggi segreti. Sulla scitale veniva avvolta una striscia in modo da ricoprila del tutto. Sulla striscia così avvolta si scriveva il messaggio che poteva così essere letto solo se la striscia fosse stata avvolta su una scitale uguale a quella di partenza. 
Scitaminèe Ordine di piante Monocotiledoni a cui appartengono le famiglie delle cannacee, delle marantacee, delle musacee e delle zingiberacce comprendenti specie tropicali e subtropicali. 
scìti Antica popolazione nomade, di razza iranica, abitante la Russia meridionale che da essi prese il nome di Scizia. Cercarono di espandersi verso l'Asia Minore e combatterono nel VII sec. a. C. con gli assiri contro i cimmeri, stabilendosi sulle coste del mar Nero. Sconfitti nel 613 a. C. dai medi, furono ricacciati verso nord. Si assimilarono ad altre popolazioni (sarmati) e nel III sec. scomparvero definitivamente. Particolarmente ricca la produzione artistica, in particolare la lavorazione dei metalli, che subì l'influenza di assiri e greci. 
sciupacchiàre, v. tr. Sciupare un poco. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)