Enciclopedia

scleròzio, sm. Insieme di ife fungine fortemente intrecciate e protette da membrane. Ricchi di sostanze di riserva, gli sclerozi sono utilizzati sia come organi di riserva che come organi quiescenti che germinano poi in corpi fruttiferi. 
scòcca, sf. Telaio, struttura portante. 
scoccaménto, sm. Nell'industria tessile, il numero dei punti di un rapporto d'armatura tra una legatura e l'altra. Viene determinato in senso orizzontale per l'ordito e in senso verticale per la trama. 
scoccàre, v. v. tr. 1 Lanciare con forza. ~ tirare. scocc un grandioso lancio del giavellotto. 2 Scadere. 
v. intr. 1 Scattare. 2 Apparire e sparire in rapida sequenza. 3 Suonare, giungere. ~ arrivare. era scoccata l'ora della vendetta
scocciànte, agg. Che produce fastidio. 
scocciàre, v. v. tr. Importunare, dare fastidio. ~ annoiare, tediare. 
v. intr. pron. Stancarsi. ~ annoiarsi, tediarsi. 
scocciàto, agg. Stanco, seccato. 
scocciatóre, sm. Chi importuna. 
scocciatùra, sf. L'effetto di scocciare, disturbare. 
scòcco, sm. (pl.-chi) Scatto, effetto dello scoccare. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)