Novità del sito: Mappe antiche

Enciclopedia

astèmio, agg. e sm. Chi non beve mai vino o altre bevande alcoliche. <> bevitore. 
Astèmio o Abstemius, Lorènzo (Macerata tra il 1435 e il 1440-Urbino? 1508?) Pseudonimo dell'umanista Lorenzo Bevilacqua. Raffinato ellenista lasciò opere quali Epigrammata quaedam (1505) contenenti le iscrizioni di antichi monumenti e Fabulae opera pubblicata dal 1495 al 1505, ispirata a Esopo, che ebbe notevole diffusione soprattutto in Francia. 
astemizòlo, sm. Antistaminico a lunga durata che non produce effetti sedativi o ipnotici e anticolinergici. 
astenére, v. v. tr. Tenere lontano. 
v. rifl. 1 Tenersi lontano da qualcuno. 2 Evitare di fare qualcosa. ~ esimersi. 3 Non pronunciarsi, non votare. <> esprimersi, votare. 
astenìa, sf. Sensazione di debolezza e di inefficienza dell'organismo. L'astenia globale è contraddistinta da diminuzione delle capacità muscolare e intellettuale e può essere anche sintomo di determinati tipi di psiconevrosi. L'astenia muscolare è invece strettamente collegata a specifiche patologie, come miastenie, miopatie e insufficienze ormonali. 
astenopìa, sf. Sensazione di stanchezza visiva. 
astenosfèra, sf. Sottile strato fluido-viscoso situato al di sotto della crosta terrestre. 
astenospermìa, sf. Riduzione della mobilità degli spermatozoi. 
astensióne, sf. L'astenersi. ~ rinuncia, mortificazione. <> azione, intervento. 
astensionìsmo, sm. L'atteggiamento di chi si astiene dall'esprimere il proprio voto. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)