Novità del sito: Elezioni politiche, i candidati (con relativo curriculum) del tuo collegio

Enciclopedia

setifìcio, sm. Stabilimento in cui si effettua la lavorazione della seta. 
Seto Naikai Braccio di mare del Giappone, compreso tra le isole di Honshu, Shikoku e Kyushu. 
sétola, sf. 1 Pelo lungo e rigido del dorso del maiale. 2 Fenditura nella parete dello zoccolo del cavallo. 
setolìno, sm. 1 Spazzolino. 2 Piccola spazzola per capelli. 
setolóso, agg. 1 Con molte setole, ispido. 2 Di aspetto simile alle setole. 
setolóso, agg. 1 Con molte setole, ispido. 2 Di aspetto simile alle setole. 
Seton, Alexander (Seton ?-Cracovia 1604) detto il Cosmopolita. Alchimista scozzese. Nel corso dei propri viaggi in Olanda e in Germania divenne celebre per le sue cosiddette prodigiose trasmutazioni. Quando l'elettore di Sassonia venne a conoscenza della sua fama, lo ospitò alla sua corte e quindi, contrariato dal suo rifiuto di rivelare i propri segreti, lo fece imprigionare e torturare. Riconquistò la libertà solo grazie all'aiuto di M. Sendivogius, che divenne suo discepolo. Fu proprio Sendivogius, nel 1604, a scrivere il trattato Novum lumen chymicum, che conteneva le teorie sviluppate da Seton circa l'esistenza nell'aria di particelle nitriche o nitrose, indispensabili alle reazioni di combustione. 
sètta, sf. 1 Gruppo di persone accomunate dal seguire una certa dottrina, filosofia, religione. 2 Società segreta. ~ loggia. vennero identificati i componenti di quella setta
settàggio, sm. Il fissare i parametri di un certo meccanismo, dispositivo, circuito elettronico. 
Settàla Comune in provincia di Milano (4.989 ab., CAP 20090, TEL. 02). 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)