Novità del sito: Mappe antiche

Enciclopedia

sulky, sm. invar. Veicolo leggerissimo a due ruote, utilizzato nelle corse del trotto, in luogo del sediolo propriamente detto. 
sùlla, prep. e sf. prep. art. f. sing. Composta da su e la, utilizzata davanti a termini singolari. 
sf. Pianta utilizzata come foraggio. 
Sulla contingenza delle leggi di natura Opera di filosofia di É. É. Boutroux (1874). 
Sulla lingua italiana Opera di critica letteraria di A. Manzoni (1845). 
Sulla mala ambasceria Opera di oratoria di Eschine (343 a. C.). 
Sulla natura Opera di filosofia di Eraclito di Efeso (VI-V sec. a. C.). 
Sulla natura 
Opera di filosofia di Anassagora (V sec. a. C.). 
Sulla natura delle cose Poema filosofico di Senofane (VI sec. a. C.). 
Sulla natura delle cose 
Opera di filosofia di Parmenide (prima metà V sec. a. C.). 
Sulla natura delle cose 
Poema filosofico di Empedocle (V sec. a. C.). 
Sulla natura delle cose 
Saggio filosofico di Epicuro (IV-III sec. a. C.). 
Sulla strada Romanzo di J. Kerouac (1957). Divenuto famoso ancora prima della pubblicazione per aver fatto il giro degli editori, il romanzo più noto di Kerouac è un documento importante della cosiddetta beat generation degli anni '50 e della controcultura americana degli anni '60. Nel libro vengono descritti i vagabondaggi di ragazzi e ragazze che si impegnano in varie esperienze. Quasi unanimemente, la critica definì l'opera immorale, non strutturata e di autocompiacimento. Kerouac sostenne che egli aveva cercato di ottenere l'immediatezza e di suggerire un viaggio interiore non esprimibile a parole. I suoi personaggi cercano le esperienze per trovare un significato e uno scopo della vita, perché ritengono che la loro generazione abbia perduto questi elementi. 
Sullana Città (150.000 ab.) del Perú, nel dipartimento di Piura, sul Río Chira. 
sùlle, prep. art. f. pl. Composta da su e le, utilizzata davanti ai termini plurali. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)