Enciclopedia

tàngo, sm. (pl. tanghi) 1 Danza latina a ritmo lento. 2 La musica che accompagna questa danza. 
Danza lenta, somigliante alla habanera, originaria dei Paesi dell'America Centrale (Messico) e Meridionale (Argentina) introdotta dai negri d'Africa. Giunse in Europa nei primi anni del 1900 e divenne oggetto di attenzione di illustri compositori musicali quali Stravinskij, nella Histoire du soldat
Tangos (L'esilio di Gardel) Film drammatico, francese/argentino (1985). Regia di Fernando Ezequiel Solanes. Interpreti: Marie Laforêt, Philippe Léotard, Miguel Angel Sola. Titolo originale: Tangos (El exilio de Gardel) 
Tangshan Città (1.044.000 ab.) della Cina, nella provincia di Hebei. 
Tanguy, Yves (Parigi 1900-Woodbury 1955) Pittore francese. Tra le opere Il sole nel suo scrigno (1937, Venezia, Collezione Guggenheim) e Ancora e sempre (1942, Lugano, Collezione Thyssen-Bornemisza). 
tànica, sf. Contenitore maneggevole per liquidi. 
Tanimbar Gruppo insulare (50.000 ab.) dell'Indonesia, nel settore meridionale delle isole Molucche. 
Tanizaki, Junichiro (Tokyo 1886-Atami 1965) Romanziere giapponese. Tra le opere La storia di un cieco (1931) e La chiave (1956). 
tank, sm. e sf. invar. 1 Tanica. 2 Carro armato. 
Tanner, Alain (Ginevra 1929-) Regista cinematografico svizzero. Diresse Charles vivo o morto (1969), Nella città bianca (1983), Una fiamma nel mio cuore (1987), L'uomo che ha perduto la sua ombra (1991), Fourbi (1996). 
Tannhäuser (letteratura) (ca. 1205-ca. 1267) Poeta tedesco. Tra le opere Canzone di Tannhäuser (ca. 1300). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)