Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per provincia e giorno

Enciclopedia

tànnico, agg. (pl.-ci) Di composto estratto dalla corteccia, dalle radici, dal legno degli alberi. 
tannìno, sm. Classe di fenoli contenuti nel legno (quercia, castagno), nella corteccia (china, quercia), nelle foglie (sommacco) e nei frutti (divi-divi) di molte piante. I tannini sono usati nella concia e come astringenti. Anche il vino ne contiene: da 1 a 3 g per litro di vino rosso e da 0,1 a 0,4 g per litro di vino bianco. 
Tano Fiume (400 km) del Ghana. Nasce dall'altopiano a nord-est di Sunyani e sfocia nella laguna di Aby. 
Tanta Città (374.000 ab.) dell'Egitto, capoluogo del governatorato di Gharbîya. 
tantàlio, sm. Elemento chimico di simbolo Ta. Ha numero atomico 73, peso atomico 180,95, punto di fusione 2.996 °C. Si trova nella niobite tantalite. Venne scoperto nel 1802 da Ekeberg e venne impiegato per i filamenti delle lampadine quando ancora non veniva usato il tungsteno. Ha elevata inerzia chimica essendo resistente agli alogeni e ai loro acidi tranne che al fluoro. È perciò utilizzato nella costruzione di apparecchiature dell'industria chimica come reattori, condensatori, scambiatori. Viene usato per leghe ad alta resistenza e ad alta duttilità. In chirurgia si sfrutta la sua totale inerzia nei confronti dei fluidi dell'organismo. 
tantalìte, sf. Ossido di tantalio, ferro e manganese in miscela isomorfa con la columbite. Si presenta in cristalli rombici tabulari di colore bruno-nerastro. 
Tàntalo Nella mitologia greca era figlio di Zeus e Plute, padre di Pelope e Niobe. Gli furono attribuite varie gravi colpe e venne per questo condannato a patire sete e fame nell'oltretomba, pur trovandosi circondato da acqua e sovrastato dai frutti di un albero. Viene ricordato nell'espressione supplizio di Tantalo
tàntalo, sm. Nome volgare degli Uccelli Ardeiformi del genere Ibis. Appartiene alla famiglia dei Ciconiidi. 
tantìno, agg., sm. e avv. agg. Molto piccolo. 
sm. sing. Una piccola quantità. 
avv. Un poco, alquanto. 
tànto, agg., avv., cong., pron. e sm. agg. indef. 1 Così esteso, grande, numeroso. <> poco. 2 In grande quantità. ~ parecchio. 3 Correlativo di quanto nelle proposizioni comparative. 
agg. Correlativo di che nelle proposizioni consecutive. 
avv. 1 In tal modo. 2 Correlativo di quanto nelle proposizioni comparative di uguaglianza. 3 Correlativo di che nelle proposizioni consecutive. 4 Assai, molto. 5 Soltanto. 
cong. Tanto che, cosicché. 
pron. indef. 1 Così molto. non si riteneva da tanto, così capace. 2 Indica quantità, misura determinata. 
sm. sing. Una quantità determinata. far tanto d'occhi, mostrarsi meravigliato. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)