Novità del sito: Mappe antiche

Enciclopedia

Terranuòva BracciolìniComune in provincia di Arezzo (10.392 ab., CAP 52028, TEL. 055). Centro agricolo (coltivazione di frutta, ortaggi e uva) e industriale (calzaturifici, vetrerie, prodotti meccanici e alimentari) del Valdarno. Gli abitanti sono detti Terranuovesi
terrapièno, sm.Argine di terra costruito artificialmente, come riparo o costruzione difensiva. ~ diga, argine, sostegno. 
terrapièno, sm.Argine di terra costruito artificialmente, come riparo o costruzione difensiva. ~ diga, argine, sostegno. 
terràrio, sm.(pl.-ari) Ambiente chiuso in cui si cercano di ricostruire le condizioni naturali di vita e riproduzione degli animali che vi vengono tenuti in cattività. 
TerrasàntaAltro nome della Palestina. 
TerrasìniComune in provincia di Palermo (10.544 ab., CAP 90049, TEL. 091). Centro agricolo (coltivazione di agrumi) e turistico (balneazione) del golfo di Castellammare. Vi si trova il Museo del carretto siciliano. Gli abitanti sono detti Terrasinesi
Terrassa PadovànaComune in provincia di Padova (2.049 ab., CAP 35020, TEL. 049). 
tèrra-tèrra, agg. indecl.Di missile che viene lanciato da installazione terrestre per colpire un bersaglio terrestre. 
TerravècchiaComune in provincia di Cosenza (1.506 ab., CAP 87060, TEL. 0983). 
terràzza, sf.1 La parte più elevata di un edificio, caratterizzata in genere da un belvedere. dalla sua terrazza godeva di uno splendido panorama della cittą. 2 Ripiano coltivabile, ricavato in un terreno in forte pendenza. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)