Enciclopedia

trinòmio, sm. (pl.-omi) 1 Polionomio costituito da tre termini; termine del tipo t1 + t2 + t3. 2 Insieme di tre concetti ritenuti inseparabili. 
Trintignant, Jean-Louis (Point-Saint-Esprit, Nîmes 1930-) Attore cinematografico francese. Interpretò Estate violenta (1959), Il sorpasso (1962), Un uomo, una donna (1966), Z (1968), Il conformista (1971), Il deserto dei Tartari (1976), Finalmente domenica! (1983). 
trìo, sm. (pl. trii) 1 Esecuzione musicale fatta con tre strumenti. 2 Gruppo formato da tre cantanti o suonatori. costituirono un trio di successo. 3 Terzetto. quel trio di amici era veramente indivisibile
trìodo, sm. Dispositivo elettronico a tre terminali, utilizzato come amplificatore. 
Triolet, Aiguille de Vetta (3.874 m) del gruppo del Monte Bianco, nelle Alpi Graie, al confine tra Italia e Francia. 
Triolet, Elsa (Mosca 1896-Saint-Arnoult-en-Ivelines, Parigi 1970) Nome d'arte di Elsa Kagan, scrittrice francese di origine russa. Studiò in Russia e qui pubblicò i suoi primi romanzi. Suo primo marito fu André Triolet, dal quale si separò nel 1928 per vivere con L. Aragon. Partecipò attivamente alla resistenza e scrisse opere impegnate, tra le quali Buonasera, Teresa (1937), il suo primo romanzo in francese Gli amanti di Avignone e Il cavallo bianco (1943), Il primo strappo costa duecento franchi (1944, premio Goncourt 1945), L'ispettore delle rovine (1948), Rose a credito (1959), Gli intrighi (1962), L'anima (1963), Il grande mai (1965) e L'usignolo tace all'alba (1970). Cognata di Majakovkij, tradusse in francese numerose sue poesie e pubblicò nel 1938 Majakovskij, poeta russo, un libro di ricordi incentrato sulla sua figura. È autrice anche di un saggio su A. Cechov, di numerose traduzioni di opere teatrali dello stesso autore russo e dell'Anthologie de la posie russe del 1965. La sua scrittura impegnata, desiderosa di trasmettere un messaggio al lettore, risente dell'intenzione didattica e dei personaggi poco spontanei, non riscattati dalla qualità dell'intreccio. Le novelle La vita privata di Alexis Slavsky, artista pittore, Gli amanti di Avignone e Quaderni sotterrati sotto un pesco, contenute nella racconta Il primo strappo costa duecento franchi sono considerate tra le sue pagine migliori 
trionfàle, agg. 1 Che riguarda un trionfo. 2 Grandioso, con grandi onori. 
trionfalìsmo, sm. Esaltazione eccessiva dei propri meriti. 
trionfalìsta, sm. e sf. (pl. m.-isti) Chi si lascia andare ad atteggiamenti di trionfalismo. 
trionfalisticaménte, avv. In modo trionfalistico. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)