Enciclopedia

tròclea, sf. In anatomia struttura generalmente ossea che ricorda per la sua forma una carrucola. Sono esempi di troclea la superficie dell'articolazione superiore dell'astragalo, delle falangi e quella inferiore nell'omero. 
Trocodendràcee Famiglia di piante dell'ordine delle Policarpiche a cui appartiene il solo genere Trochodendron
Tròdena (in ted. Truden) Comune in provincia di Bolzano (946 ab., CAP 39040, TEL. 0462). 
Tròdena (in ted. Truden) Comune in provincia di Bolzano (946 ab., CAP 39040, TEL. 0462). 
Trofarèllo Comune in provincia di Torino (8.905 ab., CAP 10028, TEL. 011). 
trofèo, sm. 1 Segno di vittoria, in genere strappato al nemico. i trofei di guerra furono accumulati in una grande catasta. 2 Premio, ricordo di un successo ottenuto. 3 Competizione sportiva a cui si partecipa. trofeo automobilistico. 4 Decorazione di insegne, di armi in una sala. 
tròfico, agg. (pl. m.-ci) Relativo alla nutrizione dei tessuti organici. 
trofìsmo, sm. In fisiologia, l'aspetto dinamico della nutrizione. 
trofoblàsto, sm. In embriologia, strato cellulare extraembrionale situato nella morula dei Mammiferi placentati da cui derivano annessi che permettono l'adesione alla parete dell'utero. 
Trogìidi Famiglia di Insetti Psocotteri. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)