Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

Kapica, Pëtr L. (Kronstadt 1894-Mosca 1984) Fisico russo. Compì importanti studi sulle basse temperature e nel 1978 fu insignito del premio Nobel insieme a R. Wilson e ad A. Penzias. 
Kapisa Provincia (262.000 ab.) dell'Afghanistan nordorientale, capoluogo Mhammude Raqi. 
Kaplan, Viktor (Mürzzuschlag, Stiria 1876-Unterach, Austria Superiore 1934) Ingegnere austriaco, specialista delle turbine idrauliche. Ideò un tipo di turbine costituite da eliche a passo variabile, alle quali diede il suo nome. 
kapo, sm. o sf. invar. Detenuto (o detenuta) dei campi di concentramento nazisti che veniva incaricato di comandare i compagni nelle squadre che lavoravano all'esterno o nei servizi di campo. 
kapo, sm. o sf. invar. Detenuto (o detenuta) dei campi di concentramento nazisti che veniva incaricato di comandare i compagni nelle squadre che lavoravano all'esterno o nei servizi di campo. 
Kaposv´r Città (71.000 ab.) dell'Ungheria, capoluogo della contea di Somogy. 
Kapteyn, Jacobus Cornelius (Barneveld 1851-Amsterdam 1922) Astronomo olandese, viene considerato il padre della statistica stellare; studiò le velocità radiali, i tipi spettrali di stelle appartenenti a 206 zone celesti e i loro moti propri; ha gettato altresì i fondamenti per comprendere la struttura e la rotazione della galassia. 
Kapuas Fiume (1.100 km) dell'Indonesia, nell'isola di Borneo. Nasce dai monti omonimi e sfocia nel mar Cinese Meridionale. 
kaputt, agg. invar. Distrutto, morto. ~ finito. 
Kaputt Romanzo di C. Malaparte (1945). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)