Enciclopedia

quietàre, v.v. tr. 1 Rendere tranquillo. ~ acquietare, calmare, sedare. <> agitare, aizzare, pungolare. 2 Appagare. ~ accontentare. <> acuire. 
v. rifl. Mettersi tranquillo. ~ calmarsi. <> agitarsi. 
quiète, sf.1 L'assenza di moto. ~ arresto, immobilità, stasi. 2 Tranquillità, calma interiore. ~ serenità. 
quietìsmo, sm.Insieme di dottrine mistiche religiose tipiche del cattolicesimo, fondate su un atteggiamento di completo abbandono e annullamento del fedele dinnanzi a Dio. Fu Miguel de Molinos a delinearne al meglio le caratteristiche nella sua opera Guida spirituale (1675). Fonte di notevoli polemiche, questo tipo di atteggiamento provocò diverse accuse di eterodossia. In Italia un importante esponente fu il cardinale P. M. Petrucci. 
quietìsta, sm.(pl.-i) Seguace del quietismo. 
quietìstico, agg.(pl. m.-ci) Relativo al quietismo. 
quièto, agg.1 Che è in quiete, calmo. ~ immoto, statico. <> agitato, scalpitante. 2 Senza turbamenti, tranquillo. ~ pacifico, sereno. <> fremente. amava il quieto vivere. 3 Silenzioso. 
QuigliànoComune in provincia di Savona (7.361 ab., CAP 17040, TEL. 019). 
QuimperCittà (59.000 ab.) della Francia, nella Bretagna. Capoluogo del dipartimento di Finistère. 
quinàrio, agg. e sm.Relativo a verso di cinque sillabe. 
quinàto, agg.Di un organo vegetale che è disposto in verticilli di cinque. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)