Enciclopedia

ubertà, sf. 1 Abbondanza dei prodotti della terra. ~ fertilità. 2 Copiosità. ~ abbondanza. 
Ubèrti, Farinàta (?-1264) Ghibellino fiorentino, partigiano di Manfredi. Nel 1258 venne esiliato e nel 1260, in alleanza con i senesi, sconfisse i guelfi a Montaperti; si oppose alla distruzione di Firenze. 
Ubertìno da Casàle (Casale Monferrato 1259-1330 ca.) Teologo e mistico. Scrisse Arbor vitae crucifixae Iesu (1305) e fu un importante esponente degli spirituali. 
ubertóso, agg. 1 Fecondo. ~ fertile. <> sterile. 2 Copioso. ~ abbondante. <> povero. 
ubi consistam, loc. sost. m. invar. Punto d'appoggio. ~ base. 
ubi consistam, loc. sost. m. invar. Punto d'appoggio. ~ base. 
ubi consistam, loc. sost. m. invar. Punto d'appoggio. ~ base. 
Ubiàle Clanézzo Comune in provincia di Bergamo (1.195 ab., CAP 24010, TEL. 0345). 
ubicàre, v. tr. Porre in un luogo. ~ situare. 
ubicàto, agg. Situato. ~ posto. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)