Enciclopedia

uccèllo, sm. 1 Ciascun individuo appartenente alla classe degli Uccelli. ~ volatile. fotografia a volo d'uccello, ripresa dall'alto. 2 Sciocco, babbeo. ~ sempliciotto. uccel di bosco, chi è ricercato o latitante. 3 Membro virile. ~ pene. 
Uccèllo dél Paradìso Costellazione, scoperta da J. Bayer nel 1603, situata in prossimità del polo sud celeste; non è osservabile dalle latitudini italiane, in quanto si trova nell'emisfero celeste australe. 
Uccello di fuoco, L' Racconto coreografico in due quadri di I. Stravinskij, libretto di M. Fokine (Parigi, 1910). 
Uccialli Località pianeggiante dell'Etiopia, situata a nord del lago Haic. 
Ucciàlli, trattàto di Trattato stipulato tra l'Italia e il negus d'Etiopia Menelik il 2 maggio 1889 che sanciva l'occupazione italiana dell'Eritrea. 
uccìdere, v. v. tr. 1 Privare della vita, togliere la vita. ~ ammazzare. <> salvare. uccidere a tradimento, agendo dalle spalle. 2 Abbattere, fare morire, opprimere. ~ distruggere. aveva ucciso il suo amore per lei comportandosi in quel modo. 3 Portare alla morte. 
v. intr. pron. Perdere la vita. ~ perire. 
v. rifl. Togliersi la vita. ~ suicidarsi. se ti perdessi mi ucciderei per non patire il dolore. 
v. rifl. rec. Uccidersi a vicenda. 
uccisióne, sf. L'uccidere e l'effetto. ~ eliminazione. 
uccìso, agg. e sm. Che, chi è stato ucciso. ~ morto, accoppato, ammazzato. 
uccisóre, sm. (f. ucciditrice) Chi uccide. ~ assassino. <> vittima. 
UCD Sigla di Ufficio Catechistico Diocesano. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)