Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per provincia e giorno

Enciclopedia

udìre, v. tr. 1 Percepire suoni o rumori con l'orecchio. ~ sentire. 2 Assistere alle lezioni. parecchi studenti erano giunti per udire quelle poche lezioni tenute dal professore premio Nobel. 3 Venire a conoscere. ~ sapere. 4 Dare retta. ~ ascoltare. aveva udito i suoi consigli e il risultato l'aveva soddisfatto. 5 Intendere. ~ capire. probabilmente aveva udito male la sua risposta
udìta, sf. Atto dell'udire, per aver sentito dire. 
uditìvo, agg. Che concerne l'udito. 
udìto, sm. Il senso con cui si percepiscono suoni e rumori e il cui organo è l'orecchio. 
uditoràto, sm. Titolo e grado di uditore giudiziario. 
uditóre, sm. (f.-trìce) 1 Chi ascolta; in particolare chi assiste a una conferenza e simili. ~ auditore. l'attenzione degli uditori cominciava a calare per la stanchezza e l'ora tarda. 2 Chi frequenta un corso di studi senza esservi regolarmente iscritto. 3 Il primo grado della carriera del magistrato. uditore giudiziario
uditòrio, agg. e sm. agg. Che riguarda l'udito. ~ uditivo. 
sm. Insieme di persone che ascoltano qualcosa o qualcuno. ~ platea. 
Udmurti Repubblica (1.641.000 ab.) della Russia, attraversata dal fiume Kama. Capoluogo Izevsk. 
Udon Thani Città (84.000 ab.) della Thailandia, capoluogo della provincia omonima. 
UE Sigla di Unione Europea. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)