Novità del sito: Elezioni politiche, i candidati (con relativo curriculum) del tuo collegio

Enciclopedia

umidificazióne, sf. L'umidificare e l'effetto. 
umidità, sf. 1 L'essere umido. ~ umidore, umidume. <> asciuttezza, secchezza. 2 Presenza di vapore acqueo nell'atmosfera. 3 Quantità di acqua o di vapore acqueo contenuto in una sostanza. 
ùmido, agg. e sm. agg. 1 Che contiene un quantità ridotta di acqua o altri liquidi. ~ acquoso. 2 Che contiene molto vapore acqueo. 3 Che non si è completamente asciugato. ~ bagnaticcio. <> secco. indossava ancora quei panni umidi per la pioggia. 4 Di fenomeno che si accompagna alla produzione di materiali più o meno liquidi. 5 Che è caratterizzato da umidità. il clima umido di quel luogo poteva solo creargli dei fastidi
sm. 1 Umidità. 2 Sugo, intingolo fatto con pomodoro, olio e verdure nel quale si fanno cuocere per molto tempo carne, pesce o altri cibi. aveva cucinato il pesce in umido. 3 La vivanda cucinata in umido. 
umidóre, sm. Umidità. 
umìfero, agg. Di terreno, grasso, ricco di humus. 
umificazióne, sf. Trasformazione delle sostanze organiche presenti nel terreno in humus. 
ùmile, agg., sm. e sf. agg. 1 Modesto, semplice. ~ dimesso. <> superbo. 2 Di persona che ha piena coscienza dei propri meriti e non ne prova orgoglio. 3 Modesto per nascita o condizione sociale. ~ povero. 4 Mite. ~ riservato. <> spavaldo. 5 Sottomesso, ossequiente. ~ rispettoso. <> ribelle. 6 Poco elevato da terra. ~ basso. 7 Meschino. ~ piccino. 8 Sommesso. ~ pudico. 9 Vile. 
sm. e sf. 1 Persona che ha coscienza dei propri limiti, non orgogliosa. 2 Persona di grado sociale poco elevato. ~ povero. 
umiliànte, agg. Che umilia. ~ mortificante. <> appagante. 
umiliàre, v. v. tr. 1 Abbassare la superbia di qualcuno. ~ sottomettere. lo umili di fronte a tutti. 2 Procurare avvilimento, imbarazzo. ~ mortificare. <> valorizzare. quella situazione di incertezza lo umiliava profondamente
v. rifl. 1 Farsi umile. 2 Sottovalutarsi, degradarsi. ~ disistimarsi. 3 Fare atto di sottomissione. ~ prostrarsi. <> insuperbirsi. era solito umiliarsi di fronte al potente di turno
Umiliati e offesi Romanzo di F. M. Dostoevskij (1862). 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)