Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per provincia e giorno

Enciclopedia

uropatìa, sf. Termine medico che designa genericamente un'affezione dell'apparato urinario. 
uropìgio, sm. Ghiandola posta sotto la coda degli Uccelli; secerne una sostanza grassa che unge ed impermeabilizza le penne. 
uropoièsi, sf. Viene così chiamato il processo di produzione di urina da parte dei reni. 
uropoièsi, sf. Viene così chiamato il processo di produzione di urina da parte dei reni. 
Urraca (1080 ca.-Saldaņa 1126) Figlia di Alfonso VI. Fu regina di Castiglia e León dal 1109. Entrò in guerra con il marito Alfonso I d'Aragona e lo batté tra il 1113 e il 1114. Associò al trono di Castiglia il figlio Alfonso VII. 
ùrsidi Sciame di meteore, osservabili nelle notti di dicembre, con radiante appartenente alla costellazione dell'Orsa Maggiore. 
ùrsidi Sciame di meteore, osservabili nelle notti di dicembre, con radiante appartenente alla costellazione dell'Orsa Maggiore. 
urtànte, agg. e sm. agg. Che urta, che indispone. ~ irritante. <> simpatico. 
sm. Congegno che sporge dalle mine subacquee e ne provoca l'esplosione se viene urtato da una nave. 
urtàre, v. v. tr. 1 Dare un urto. ~ sbattere. <> evitare. lo aveva urtato involontariamente con la spalla. 2 Infastidire, indisporre. ~ irritare. <> deliziare. 3 Offendere. non voleva urtarlo con un rifiuto troppo netto
v. intr. pron. Irritarsi. ~ offendersi. si era urtato per quell'atteggiamento indisponente
v. rifl. rec. 1 Spingersi. ~ scontrarsi. 2 Venire a contrasto. 
urtàta, sf. L'urtare, urto. ~ spinta. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)