Enciclopedia

Usignolo della chiesa cattolica, L' Opera di poesia di P. P. Pasolini (1958). 
Usignolo dell'imperatore, L' Favola contenuta in Fiabe¤ ¤di H. Ch. Andersen (1835-1872). 
Usignolo di Wittenberg, L' Opera di poesia di H. Sachs (1523). 
Usignolo di Wittenberg, L' 
Dramma di A. Strindberg (1904). 
Ùsini Comune in provincia di Sassari (3.625 ab., CAP 07049, TEL. 079). 
usitàto, agg. Che è usato frequentemente. ~ consueto. <> desueto. 
USL Sigla di Unità Sanitaria Locale. 
Usmàte Velàte Comune in provincia di Milano (6.858 ab., CAP 20040, TEL. 039). 
usnèa, sf. Genere di Licheni con tallo pendente a forma di arboscello con ramificazioni sottili. Appartiene alla famiglia delle Usneacee. 
ùso, agg. e sm. agg. Abituato. ~ solito, avvezzo. 
sm. 1 L'usare qualcosa. 2 Il modo in cui si usa; applicazione, utilizzazione. ~ impiego. 3 Possibilità di usare qualcosa. 4 Modo consueto di comportarsi relativo a un tempo, a un luogo o a un determinato gruppo, a una categoria; usanza, consuetudine, tradizione. ~ costume, abitudine. 5 Diritto reale minore di godimento della cosa altrui, che attribuisce al titolare una facoltà di usarne limitatamente ai bisogni suoi e della sua famiglia. 6 Senso, accezione. ~ significato. 7 Pratica costante. ~ esercizio. 8 Moda. ~ voga. 9 Cerimonia. ~ rituale. 10 Familiarità. ~ dimestichezza. 
Usodimare, Antoniotto (Genova 1425?-Capo Verde 1497) Soprannome di Antonio da Noli, navigatore al servizio portoghese. Nel 1461, mentre esplorava le coste occidentali dell'Africa, scoprì le isole del Capo Verde, sulle quali poi regnò dal 1472 alla morte. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)