Novità del sito: Mappe antiche

balzàre, v. intr. 1 Sussultare, saltare su. ~ avventarsi. 2 Apparire d'un tratto con evidenza. ~ sbucare. <> dileguarsi. 
balzellàre, v. intr. Andare a piccoli balzi, saltellare. ~ ballonzolare. 
balzèllo, sm. Imposta molto gravosa. ~ tributo. 
balzellóni, avv. A piccoli balzi, a saltelli. 
Balzìglia o Castèllo Località del Piemonte posta a 1.369 m di altezza nella valle del Germanasca di Massello, in provincia di Torino. Sede di un museo, fu roccaforte dei valdesi. Nel 1690 fu teatro di uno scontro dei valdesi con le truppe franco-piemontesi. 
bàlzo, sm. Rimbalzo di un corpo battuto per terra, scatto. 
Bàlzola Comune in provincia di Alessandria (1.586 ab., CAP 15031, TEL. 0142). 
Bamako Città (646.000 ab.) del Mali, capitale dello stato. 
bambàgia, sf. (pl.-gie) 1 Cotone a fiocchi. 2 Delicatezza. ~ riguardo. 
bambagìna, sf. Tela di bambagia. 
bambagìno, agg. Di bambagia. 
bambagióna, sf. Nome comune dell'Holcus lanatus, una graminacea perenne caratterizzata dall'avere gli organi vegetativi coperti di peluria. 
bambagióso, agg. Simile, per aspetto o per morbidezza, alla bambagia. ~ soffice. 
Bambàia (Busto Arsizio 1483-Milano 1548) Agostino Busti detto il Bambaia. Scultore. Tra le opere Monumento funebre di Gastone di Foix (1515-1521, smembrato e diviso tra Milano, Museo del Castello; Torino, Museo Civico; Londra, Victoria and Albert Museum). 
Bambari Città (52.000 ab.) della Repubblica Centrafricana, capoluogo della prefettura di Ouaka. 
Bambèrga Città (72.000 ab.) della Germania (Bamberg). 
bamberòttolo, sm. 1 Bambino grassoccio e sproporzionato. 2 Persona rimasta bambina. 
bambi, sm. invar. Cerbiatto, capriolo. 
bambinàggine, sf. Azione, comportamento infantile. 
bambinàia, sf. Donna che per professione si prende cura di bambini. ~ tata. 
<< indice >>

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)