Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Logo Blia.it

Novità del sito: nuova versione dei giochi da scacchiera giocabili online Gomoku e Halatafl

  

Novità del sito: Geo Post Code, il codice per identificare gli indirizzi


Oggi è venerdì 16 marzo 2016, il sole sorge (a Roma *) alle ore 6 e 20 minuti e tramonta alle ore 18 e 16 minuti (l'almanacco di domani lo trovate qui, l'archivio invece è qui)

Ricorrenze (da Wikipedia)

Nati

Le prime pagine dei quotidiani CORRIERE DELLA SERA, GIORNALE, MESSAGGERO, REPUBBLICA, SOLE 24 ORE, STAMPA, UNITA`, del giorno 16/03 del 2010 2011 2012 2013

Un piatto al giorno (dal Televideo RAI)

* * RISO E BISI Dosi per 4: 1 kg di piselli freschi, 300g di riso Vialone nano, 2,5l di brodo vegetale, 2 cipollotti freschi, aglio,prezzemolo,grana grattugiato, sedano,40g di pancetta,burro, sale, pepe. Sgranare i piselli e lessare i baccelli lavati nel brodo per 1h e 1/2. Passare al passaverdure e nella crema ottenuta lessare i piselli. In poco burro brasare pancetta, cipollotti, prezzemolo e aglio tritati,unire il riso e tostarlo. Incorporarvi pian piano la crema coi piselli; salare e pepare. Cuocere il riso all'onda e mantecare con burro e grana. pagina=578">578 Cucina pagina=580">580 Sapori ritrovati

Cinque voci scelti a caso dall'enciclopedia


affabulazióne, sf. Nel linguaggio della critica, le parole con cui l'autore presenta o commenta il soggetto, svolgendo nei confronti del lettore o dello spettatore un'opera di persuasione improntata a notevole impegno stilistico. 
ASAP Sigla di Associazione Sindacale per le Aziende Petrolchimiche. 
Mishnah Il termine Mishnah (dal verbo shanĂ , ripetere o anche studiare qualcosa oralmente) indica sia l'intero contenuto della tradizione orale così come si è andata sviluppando fino alla fine del II sec. d. C., sia l'insieme degli insegnamenti dei vari maestri attivi fino a quell'epoca, sia (accezione più comune) la codificazione del materiale orale precedente avvenuta, intorno al 200 d. C., sotto la guida di Rabbi Jehudà ha-Nasì (Rabbi Giuda). La Mishnah e la sua esegesi GhemarĂ  costituiscono il Talmud. Tra il 400 a. C. e l'inizio dell'era cristiana, la legge biblica venne studiata intensamente, applicata a nuove situazioni e completata dalle tradizioni di osservanza popolare e con i precedenti stabiliti da personalità eminenti. Questo materiale, a lungo trasmesso oralmente, definiva il significato delle leggi bibliche. Dopo la caduta di Gerusalemme e la distruzione del tempio nel 70 d. C., gli studiosi ebrei continuarono a elaborare e a sistemare la legge orale. Verso il 200 d. C. Rabbi Jehudà ha-Nasì promulgò una raccolta delle tradizioni più affidabili. Questo lavoro, la Mishnah, è divenuto il testo ufficiale che, a sua volta, è stato sottoposto a ulteriore esegesi. La Mishnah, intesa nel senso più comune di documento letterario codificato all'inizio del III sec. d. C., organizza ordinatamente il materiale normativo senza compiere alcun riferimento diretto all'assetto canonico della Bibbia. Essa codifica un vasto insieme di comportamenti della vita sociale e familiare, dell'economia e del diritto, delle feste e della ritualità quotidiana e così via. L'oggetto dell'interpretazione è principalmente quello di risolvere problemi di casistica, per determinare i divieti e gli obblighi della legge nel modo più preciso possibile. La Mishnah è costituita da sei categorie (sedarim): Semine (leggi sull'agricoltura), Feste (leggi sul sabato e sulle feste), Donne (matrimonio, divorzio e leggi sulla famiglia), Danni (giurisprudenza civile e penale), Cose sante (disposizioni sul culto e sugli alimenti), Purificazioni (riti di purificazione). Queste sezioni occupano sessantatre trattati. La Mishnah comprende una certa parte di materiale non giuridico, come per esempio, I capitoli dei padri, una raccolta di massime di saggezza. 
ShetlandArcipelago (1.429 km2, 22.400 ab.) della Gran Bretagna settentrionale a nord-est della costa scozzese, tra il mare del Nord e l'oceano Atlantico. È costituito da una quindicina di isole abitate e da molte altre, più piccole, disabitate. La maggiore delle isole abitate è Mainland, altre sono Unst, Yell, Fetlar, Bressay. Sviluppata l'agricoltura (orzo, avena, ortaggi) e l'allevamento (cavalli, ovini, bovini). Dagli ovini di razza Shetland si lavora la lana pregiata. Dal punto di vista amministrativo, le Shetland costituiscono una regione scozzese il cui capoluogo è Lerwick. 
steccàta, sf. 1 Recinto formato da pali infissi nel terreno. 2 Bacchettata. 

indice

* gli orari di alba e tramonto di altre città li puoi trovare alla pagina calendario solare