Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Blia.it

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate


Blia.it

Novità del sito: Candidati elezioni politiche italiane 2018

  

Condividi questa pagina su Facebook 

Condividi su Google Plus

Novità del sito: Geo Post Code, il codice per identificare gli indirizzi


Oggi è giovedì 23 dicembre 2016, il sole sorge (a Roma *) alle ore 7 e 33 minuti e tramonta alle ore 16 e 45 minuti (l'almanacco di domani lo trovate qui, l'archivio invece è qui)

Ricorrenze (da Wikipedia)

Nati

Le prime pagine dei quotidiani CORRIERE DELLA SERA, GIORNALE, MESSAGGERO, REPUBBLICA, SOLE 24 ORE, STAMPA, del giorno 23/12 del 2010 2011 2012

Un piatto al giorno (dal Televideo RAI)

* * ANATRA RIPIENA DI MELE Dosi per 6: 1 anatra da 1,5 kg, mele renette, 2 cipolle, 2 carote, 2 coste di sedano, rosmarino, prezzemolo,aglio, succo di 2 limoni, 1 bottiglia di vino rosso, sale, pepe nero. Nettare e fiammeggiare l'anatra,poi lavarla dentro e fuori, farla sgocciolare e farcirla con fette di mele. Soffriggere nell'olio le verdure triturate minutamente, poi unire l'anatra, salare, pepare e far rosolare irrorando con il succo di limone. Foderare il fondo della casseruola con fette di mela, unire il vino, coprire e portare a cottura. pagina=578">578 Cucina pagina=580">580 Sapori ritrovati

Cinque voci scelti a caso dall'enciclopedia


arenìcolo, agg. Che vive nella sabbia. 
badogliàno, agg. e sm. agg. Relativo a Badoglio. 
agg. e sm. Di seguace di Badoglio dall'8 settembre 1943. 
Giannìni, Màssimo Sevèro (Roma 1915-) Giurista italiano. Si è dedicato in particolar modo allo studio del diritto amministrativo. Ha pubblicato I beni pubblici (1963), La giustizia amministrativa (1963) e Diritto pubblico dell'economia (1995). 
perdènte, agg., sm. e sf. Che, o chi, ha perduto. 
SigismóndoNome di sovrani. 
Sigismondo di Lussemburgo 
(Norimberga 1368-Znaim 1437) Re di Boemia e Ungheria e imperatore del Sacro Romano Impero (dal 1411). Successe al padre Carlo IV e divenne re di Germania in seguito alle nozze con Maria, la figlia di Luigi il Grande. Convocò il concilio di Costanza (1414) per risolvere lo scisma d'Occidente. 
Sigismondo I Jagellone 
(Kozienice 1467-Cracovia 1458) Re di Polonia dal 1506, avversò le minacce d'invasione di Russia, Austria e impero turco. Riuscì ad annettere la Prussia orientale grazie a un'intensa attività militare. 
Sigismondo II Augusto Jagellone 
(Cracovia 1520-Knyszyn 1572) Re di Polonia dal 1548. Ultimo della dinastia degli Jagelloni, figlio di Sigismondo I. La sua politica di tolleranza religiosa permise la diffusione della Riforma e la contemporanea predicazione dei gesuiti. 
Sigismondo III Vasa 
(Stoccolma 1566-Varsavia 1632) Re di Polonia (dal 1587) e di Svezia (1592-1599). Figlio di Giovanni III di Svezia e nipote di Sigismondo di Polonia. La corona svedese gli fu tolta dallo zio Carlo (futuro Carlo IX). 

indice

* gli orari di alba e tramonto di altre città li puoi trovare alla pagina calendario solare