Blia.it NON utilizza cookie proprietari (v. informativa)
Blia.it


Oggi è venerdì 8 settembre 2017, il sole sorge (a Roma *) alle ore 5 e 40 minuti e tramonta alle ore 18 e 34 minuti (l'almanacco di domani lo trovate qui, l'archivio invece è qui)

Ricorrenze (da Wikipedia)

Nati

Le prime pagine dei quotidiani CORRIERE DELLA SERA, GIORNALE, MESSAGGERO, REPUBBLICA, SOLE 24 ORE, STAMPA, UNITA`, del giorno 08/09 del 2010 2011 2012 2013

Un piatto al giorno (dal Televideo RAI)

* * BACCALA' AGLI ODORI DELL'ORTO Dosi per 4: 1 filetto di baccalà da circa 800g, carota, sedano, aglio, cipolla, prezzemolo, farina, vino bianco, un mestolino di sugo di pomodoro, olio e.v. d'oliva, sale, pepe. Tenere a bagno il baccalà per due giorni circa sotto un filo d'acqua corrente. In una casseruola di coccio brasare un trito finissimo di tutti gli odori. Unire il baccalà a pezzi infarinato e rosolarlo dolcemente; irrorare con il vino; unire il sughetto di pomodoro. Coprire e cuocere 10'. Al momento di servire macinarvi un po' di pepe.

Cinque voci scelti a caso dall'enciclopedia


Angelo del male, L' Film drammatico, francese (1938). Regia di Jean Renoir. Interpreti: Simone Simon, Jean Gabin, Fernand Ledoux. Titolo originale: La bête humaine 
Fòza Comune in provincia di Vicenza (793 ab., CAP 36010, TEL. 0424). 
Giàcomo (sovrani) Nome di sovrani. 
Aragona Giacomo I il Conquistatore 
(Montpellier 1208-Valencia 1276) Re di Aragona dal 1213. Conquistò Valencia e le Baleari agli arabi. 
Giacomo II il Giusto 
(1264?-Barcellona 1327) Figlio di Pietro III, dal 1285 fu re di Sicilia con il nome di Giacomo I. Nel 1291 succedette al fratello Alfonso III come re d'Aragona. Nel 1295 rinunciò al regno siciliano a favore degli Angiò, ma un'insurrezione proclamò re suo fratello Federico II. 
Inghilterra Giacomo I di Scozia 
(Dunfermline 1394-Pert 1437) Figlio di Roberto III Stuart, gli succedette sul trono nel 1406. Fino al 1424 fu ostaggio degli inglesi; in seguito li combatté nella guerra dei cent'anni, alleato a Carlo VII di Francia. 
Giacomo II di Scozia 
(Olyrood 1430-Roxburgh 1460) Figlio di Giacomo I, gli succedette nel 1437. Lottò contro la grande feudalità, e morì in battaglia nella guerra delle due rose, nella quale si schierò con i Lancaster. 
Giacomo III di Scozia 
(1451-Sauchieburn 1488) Figlio di Giacomo II, gli succedette nel 1460. In buoni rapporti con gli inglesi, morì in una congiura baronale capeggiata dal figlio Giacomo IV. 
Giacomo IV di Scozia 
(1473-Brankston Hill 1513) Figlio di Giacomo III, gli succedette nel 1488. Nel 1503 sposò Margherita, figlia di Enrico VII Tudor, ponendo le basi per la successione degli Stuart in Inghilterra. Alleato di Luigi XII di Francia, morì combattendo contro Enrico VIII. 
Giacomo V di Scozia 
(Linlithgow 1512-Falkland 1542) Figlio di Giacomo IV, gli succedette dal 1513, rimanendo a lungo sotto la reggenza materna. Sposò Maria di Guisa riaccendendo il conflitto con gli inglesi, e alla sua morte lasciò erede Maria Stuarda. 
radioattività, sf. Proprietà tipica degli elementi atomici di emettere radiazioni corpuscolari (particelle a e b) ed elettromagnetiche (raggi g). La definizione è stata attribuita a P. e M. Curie che studiarono un elemento radioattivo, il radio appunto, e dal quale derivarono il termine radioattivo (attività del radio). Grazie all'irradiamento, il nucleo di un elemento radioattivo diventa il nucleo di un altro elemento a sua volta radioattivo, producendo una serie di decadimenti radioattivi fino a ottenere un elemento stabile (in molti casi un isotopo del piombo). L'insieme degli elementi risultanti dai decadimenti successivi viene detto famiglia radioattiva. In natura ne esistono tre: dell'uranio, dell'attinio e del torio. La vita media viene definita come l'inverso della frazione di nuclei che si disintegrano nell'unità media, mentre il periodo di dimezzamento è il tempo occorrente perché una data quantità di sostanza radioattiva si riduca della metà. 
Radiazione alfa 
In essa viene emesso un nucleo di elio con numero atomico Z = 2 e numero di massa A = 4; il nuclide risultante ha dunque numero atomico e massa inferiori di due e quattro unità rispetto a quelle iniziali. 
Radiazione artificiale 
È la radiazione che può venire indotta in un nucleo stabile per mezzo di reazioni nucleari indotte. 
Radiazione beta 
Si tratta dell'emissione di un raggio beta-elettrone, (decadimento b-), o di un positrone, (decadimento b+). Nel caso dell'emissione dell'elettrone, il nucleo risultante presenta l'aumento di un'unità del numero atomico, mentre, nel decadimento b+, esso presenta la diminuzione di un'unità: entrambe le radiazioni b avvengono con massa costante. 
Radiazione cattura K 
Consiste nella cattura del nucleo di un elettrone interno residente sullo strato k con la contestuale emissione di un neutrino. 
Radiazione con fissione spontanea 
È la produzione di due o più frammenti pesanti. 
Radiazione con transazione isomerica 
È legata all'emissione ritardata di un raggio a
timorosaménte, avv. In modo timoroso. 

indice

* gli orari di alba e tramonto di altre città li puoi trovare alla pagina calendario solare