Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Logo Blia.it

Novità del sito: Geo Post Code, il codice per identificare gli indirizzi

  

Novità del sito: nuova versione dei giochi da scacchiera giocabili online Gomoku e Halatafl


Oggi è venerdì 12 agosto 2017, il sole sorge (a Roma *) alle ore 5 e 12 minuti e tramonta alle ore 19 e 17 minuti (l'almanacco di domani lo trovate qui, l'archivio invece è qui)

Ricorrenze (da Wikipedia)

Nati

Le prime pagine dei quotidiani CORRIERE DELLA SERA, GIORNALE, MESSAGGERO, REPUBBLICA, SOLE 24 ORE, STAMPA, UNITA`, del giorno 12/08 del 2010 2011 2012 2013

Un piatto al giorno (dal Televideo RAI)

* * ZUCCHINE CON BASILICO E PECORINO Dosi per 4: 500g di zucchine, 60g di pecorino sardo grattugiato, olio e.v. d'oliva, basilico, sale, pepe. Spuntare le zucchine e tagliarle a rondelle. Rosolarle nell'olio, quindi condirle con sale, pepe e far stufare a fuoco basso con 2 cucchiai di brodo vegetale. Cospargerle di formaggio e foglie sminuzzate di basilico, mescolare e portare in tavola.

Cinque voci scelti a caso dall'enciclopedia


antivitamìna, sf. invar. Sostanza che contrasta l'azione di una vitamina o la inattiva. 
bombardaménto, sm. 1 Lancio sistematico di bombe. bombardamento a tappeto, eseguito in modo sistematico su una certa zona. 2 Serie insistente di domande, notizie. 3 Invio contro un bersaglio di un fascio di particelle. bombardamento atomico
Màlta Repubblica insulare dell'Europa meridionale, che si compone delle isole di Malta (246 km2), Gozo (67 km2), Comino (3 km2) e da isolotti minori. 
L'arcipelago maltese è situato nel mar Mediterraneo centromeridionale, tra la costa della Sicilia e quella tunisina. 
Il territorio è collinare, con un'altitudine massima di 260 m, cosparso di fenomeni carsici. Le coste sono per lo più alte e rocciose. Non ci sono fiumi. 
Il clima è tipicamente mediterraneo, con estati calde e asciutte e inverni freschi e moderatamente piovosi. 
Capitale e principale porto è La Valletta. 
Principali città sono: Birkirkara, Sliema, Qormi, Hamrun. 
L'economia ha subito un notevole contraccolpo dal '79, per la chiusura della base navale inglese, ma è stata avviata la conversione delle strutture preesistenti e il porto oggi è il fulcro di molte attività. 
L'economia dello stato poggia inoltre su un fiorente turismo e sull'industria leggera, abbastanza diversificata e in via di continua espansione. 
Un ruolo consistente continua a rivestire l'agricoltura, che produce in prevalenza cereali (frumento, orzo) patate, ortaggi, uva e fiori. 
Un discreto ruolo ha l'allevamento del bestiame, di scarso rilievo è la pesca. 
L'industria, presente con aziende piccole e medie, opera nei settori meccanico, tessile e dell'abbigliamento, delle calzature, del legno, chimico, alimentare e del tabacco. 
STORIA Dal IV al II millennio a. C. (dal Neolitico all'età del bronzo) Malta è al centro di una civiltà megalitica (Mnajdra, Ggantija, Tarxien e l'isola di Gozo) caratterizzata da templi complessi e sculture decorative che riproducono la dea madre. Dal IX sec. a. C. diventa una colonia fenicia. Successivamente viene occupata dai greci (VIII sec. a. C.) e quindi dai cartaginesi (VI sec. a. C.). All'inizio della seconda guerra punica, Malta viene annessa dai romani (218 a. C.). Nel 870 l'isola è occupata dagli arabi e islamizzata. Nel 1090 Ruggero di Sicilia si impadronisce di Malta le cui sorti sono legate al regno di Sicilia fino al XVI sec. Carlo V cede l'isola ai Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme (1530) a condizione che si oppongano all'avanzata ottomana. Nel 1798 Napoleone occupa l'isola. Due anni dopo vi si insedia la Gran Bretagna che ne fa una base strategica. Nella seconda guerra mondiale Malta svolge un ruolo fondamentale nell'andamento della guerra del Mediterraneo. Nel 1964 l'isola ottiene l'indipendenza all'interno del Commonwealth. Dieci anni più tardi diventa una repubblica. Nel 1990 presenta una richiesta di adesione alla CEE. 
Abitanti-366.000 
Superficie-316 km2 
Densità-1.158 ab./km2 
Capitale-La Valletta 
Governo-Repubblica parlamentare 
Moneta-Lira di Malta 
Lingua-Maltese, inglese, italiano 
Religione-Cattolica 
pontéggio, sm. Impalcatura edile. ~ incastellatura, palco. 
Valstróna Comune in provincia di Verbano-Cusio-Ossola (1.348 ab., CAP 28020, TEL. 0323). 

indice

* gli orari di alba e tramonto di altre città li puoi trovare alla pagina calendario solare