Blia.it NON utilizza cookie proprietari (v. informativa)
Blia.it


Oggi è sabato 24 settembre 2017, il sole sorge (a Roma *) alle ore 5 e 56 minuti e tramonta alle ore 18 e 7 minuti (l'almanacco di domani lo trovate qui, l'archivio invece è qui)

Ricorrenze (da Wikipedia)

Nati

Le prime pagine dei quotidiani CORRIERE DELLA SERA, GIORNALE, MESSAGGERO, REPUBBLICA, SOLE 24 ORE, STAMPA, UNITA`, del giorno 24/09 del 2010 2011 2012

Un piatto al giorno (dal Televideo RAI)

* * TONNETTO AL SALMORIGLIO Dosi per 4: 1 tonnetto da 1 kg circa, 1 limone, 2 spicchi d'aglio, prezzemolo, rosmarino, olio e.v. d'oliva, sale, pepe. In un pentolino a bagnomaria mettere 2 dl d'olio, il succo del limone, l'aglio in pezzi, un trito di foglie di prezzemolo, aghi di rosmarino, sale, pepe. Scaldare a bagnomaria facendo sobbollire molto dolcemente. Mondare il tonnetto, lavarlo asciugarlo e tagliarlo in tranci. Cuocerle sulla piastra dopo averle spennellate d'olio. Accomodarle nei piatti e irrorarle con il salmoriglio. pagina=578">578 Cucina pagina=580">580 Sapori ritrovati

Cinque voci scelti a caso dall'enciclopedia


alcàno, sm. Idrocarburo saturo, cioè senza doppi o tripli legami, detto anche paraffina. La sua formula generale è CnH2n+2. Gli alcani contenenti fino a trenta atomi di carbonio, sono i principali componenti della frazione idrocarburica del petrolio. 
Èpinay, Louise Tardieu d'Esclavelles dame de La Live d' (Valenciennes 1726-Parigi 1783) Scrittrice francese. Animatrice di un vivace salotto, è nota per la sua frequentazione dei più importanti pensatori e scrittori del tempo, tra i quali Denis Diderot, il barone Friedrich Melchior von Grimm, C. Goldoni e J.-J. Rousseau. Ha lasciato Mémoires (Ricordi, 1818), il trattato pedagogico Les Conversations d'Emile (Le conversazioni d'Emilio, 1775), oltre a una ricca raccolta di Lettere, interessanti per le informazioni sulla società del periodo illuministico. 
eterosessualità, sf. Attrazione sessuale verso l'altro sesso. 
orinazióne, sf. L'orinare. 
zèn, agg. e sm. invar.Forma di buddhismo sviluppatasi in particolare in Giappone, ove fu introdotta dal monaco Elsai verso il 1215. Lo spirito zen influenza anche oggi numerose attività e comportamenti dei giapponesi. Trascurando l'aspetto metafisico del buddhismo, lo zen tende alla conoscenza completa della realtà, che si può ottenere solo raggiungendo l'illuminazione (satori), attraverso la prassi etica e la meditazione senza oggetto. Si tratta di una condizione diversa dal procedimento normalmente indicato in Occidente con questo termine; la meditazione zen equivale a una concentrazione che allontani tutti i fattori di disturbo. Una volta ottenuto questo stato interiore di vuoto mentale, lo spirito è pronto per accogliere l'illuminazione, uno stato di coscienza che consente di percepire l'unità del proprio essere con il mondo. L'illuminazione zen è un'esperienza di sé che supera tutte le categorie concettuali, che viene descritta da coloro che la fanno in modi diversi secondo la visione della vita di ciascuno. Le tre condizioni base della pratica zen sono: a) assumere la posizione canonica del loto o la posizione seduta sui talloni; b) regolare la respirazione in modo da spostare l'energia al centro del corpo; c) distaccare la coscienza da qualunque oggetto, in modo da ottenere uno stato di pace perfetta. Il tempio della scuola zen ha una sala di meditazione. Durante il corso di esercitazione zen che dura normalmente circa una settimana, la giornata inizia al mattino alle 3 o alle 4 e finisce alla sera alle 21. Durante la giornata ci si dedica alla recita delle sacre scritture buddhiste (sutra), a lavori in casa e in giardino, si consumano tre pasti vegetariani e si medita quasi ininterrottamente, a varie riprese, per un'ora di seguito. Propagandato in occidente, dopo la seconda guerra mondiale, da D. T. Suzuki, oggi lo zen è praticato da gruppi disparati. La pratica zen viene apprezzata per gli effetti benefici sul corpo e come via per il raggiungimento dell'equilibrio interiore. 

indice

* gli orari di alba e tramonto di altre città li puoi trovare alla pagina calendario solare