Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Blia.it

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate


Blia.it

Novità del sito: Candidati elezioni politiche italiane 2018

  

Condividi questa pagina su Facebook 

Condividi su Google Plus

Novità del sito: Geo Post Code, il codice per identificare gli indirizzi


Oggi è mercoledì 28 marzo 2017, il sole sorge (a Roma *) alle ore 5 e 59 minuti e tramonta alle ore 18 e 30 minuti (l'almanacco di domani lo trovate qui, l'archivio invece è qui)

Ricorrenze (da Wikipedia)

Nati

Le prime pagine dei quotidiani CORRIERE DELLA SERA, GIORNALE, MESSAGGERO, REPUBBLICA, SOLE 24 ORE, STAMPA, UNITA`, del giorno 28/03 del 2010 2011 2012 2013

Un piatto al giorno (dal Televideo RAI)

* * ZUPPA DI FAGIOLI E VERDURE Dosi per 4: 3 mestoli colmi di fagioli cannellini già lessati, 600g di misticanza di campo, pomodorini, aglio, salvia, maggiorana, mentuccia, olio e.v. d'oliva, sale, peperoncino, pane raffermo. Mondare e lessare le verdure. Imbiondire nell'olio un trito d'aglio, peperoncino ed erbette. Unire i pomodorini, le verdure e due mestoli d'acqua calda. Far cuocere le verdure e,verso la fine, aggiungere i fagioli con la loro acqua di cottura. Far insaporire e servire su crostoni di pane abbrustolito. pagina=578">578 Cucina pagina=580">580 Sapori ritrovati

Cinque voci scelti a caso dall'enciclopedia


Arte poetica Saggio di N. Boileau (1674). 
esecràre, v. tr. Odiare, detestare. ~ aborrire. <> apprezzare. 
Oedipus rex Opera in due atti di I. Stravinskij, testo di J. Cocteau (Vienna, 1928). 
Parìni, Giusèppe (Bosisio 1729-Milano 1799) Poeta. Di umili origini, studiò a Milano. Il suo esordio poetico risale al 1752, con Alcune poesie di Ripano Eupilino. Fu ordinato sacerdote nel 1754 e svolse l'attività di precettore prima in casa Serbelloni (fino al 1762) quindi in casa Imbonati (1762-1768). Nel 1763 pubblicò, con grande successo, la prima parte (Il mattino) de Il Giorno, poema in cui colpisce satiricamente i costumi degli aristocratici milanesi suoi contemporanei. A essa seguì la seconda parte (Il mezzogiorno) nel 1765 (le ultime due parti, Il vespro e La notte, incompiuta, furono pubblicate postume). Diresse poi La Gazzetta di Milano (1768). Nel 1769 iniziò l'insegnamento delle lettere presso il ginnasio di Brera. Nel 1796, all'arrivo del Bonaparte a Milano, entrò a far parte delle strutture amministrative della città, ma dopo un breve periodo rinunciò a ogni incarico. Tra le altre opere composte, si ricordano il Dialogo sopra la nobiltà (1757) vicino alle idee illuministe, il Discorso sopra la poesia (1761) che auspicava una poesia capace di educare, le Odi (fra cui La vita rustica, esaltazione della vita campagnola, La salubrità dell'aria, che auspica interventi per migliorare la qualità dell'aria, L'innesto del vaiolo, sulla necessità di diffondere la vaccinazione, Il bisogno, che indica nella povertà l'origine prima dei comportamenti criminali, La musica, sull'uso di ragazzi evirati come voci bianche, L'impostura, L'educazione, La caduta, Il pericolo, Il dono, Il messaggio, A Silvia). Rappresentante di una letteratura impegnata, attacca le disuguaglianze sociali con l'ironia, raffrontando un ideale sociale positivo classico e razionale con la società nobiliare contemporanea, con i suoi modelli parassitari, oziosi e prepotenti. Il Parini fu alieno da una visione rivoluzionaria e si limitò ad additare i modelli classici della laboriosità e del merito, allo scopo di educare la nobiltà destinataria delle sue osservazioni. 
Polmonàti Sottoclasse di Molluschi Gasteropodi ermafroditi, caratterizzati da detorsione del sacco viscerale, a cui appartengono lumache e chiocciole. 

indice

* gli orari di alba e tramonto di altre città li puoi trovare alla pagina calendario solare