Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Logo Blia.it

Novità del sito: nuova versione dei giochi da scacchiera giocabili online Gomoku e Halatafl

  

Novità del sito: Geo Post Code, il codice per identificare gli indirizzi

prelàto, sm. Chi riveste un'alta dignità ecclesiastica. 
prelatùra, sf. 1 Grado e dignità di prelato. 2 La residenza del prelato. 
prelavàggio, sm. Lavaggio di preparazione, effettuato dalle lavatrici automatiche. 
prelazióne, sf. È la facolta che la legge (o un accordo fra le parti) riconosce a un determinato soggetto a parità di condizioni, con precedenza su altri soggetti, di esercitare un diritto, come per esempio l'acquisto di un bene. ~ preferenza, priorità. 
prelegàto, sm. Legato fatto allo stesso erede. 
prelevaménto, sm. 1 Il prelevare. 2 Cosa prelevata. 
prelevàre, v. tr. 1 Ritirare una parte da una quantità. ~ prendere. <> mettere. prelevare il sangue, estrarlo per fare analisi mediche. 2 Portare via da un luogo con un'azione giudiziaria. 
prelibàre, v. tr. Assaggiare anticipatamente. 
prelibatézza, sf. Cibo o bevanda dal gusto squisito. 
prelibàto, agg. 1 Dal gusto squisito. ~ buonissimo. <> disgustoso, repellente. 2 Dal gusto eccellente. 
prelibazióne, sf. La deflorazione della sposa prima della sua unione coniugale. 
prelièvo, sm. 1 Il prelevare. ~ detrazione, sottrazione. <> aggiunta. prelievo fiscale, l'ammontare delle tasse dovute allo Stato. 2 In medicina, prelevamento di un campione di sangue, di tessuto o di prodotto organico per fini diagnostici. 
preliminàre, agg. e sm. agg. Iniziale, di introduzione. ~ preventivo. <> conclusivo, finale. concetti preliminari di elettronica
sm. Premessa. ~ preludio, preambolo. cercÚ di saltare i preliminari per giungere subito al dunque
preliminarménte, avv. 1 In modo preliminare. 2 Prima di entrare nel merito. 
Prelog, Vladimir (Sarrajevo 1906-) Chimico svizzero. Di origine bosniaca, compì importanti studi di stereochimica. Nel 1975, con J. W. Cornforth, fu insignito del premio Nobel. 
prelogìsmo, sm. 1 Categoria mentale primitiva elaborata da Lévy-Bruhl. 2 Modo di pensare al di fuori delle categorie della logica, tipico dei bambini e dei primitivi. 
prelùdere, v. intr. 1 Preannunciare. ~ anticipare, precedere. <> concludere, terminare. 2 Introdurre un argomento. 
preludiàre, v. intr. 1 Fare preludio musicale. 2 Preludere. 
prelùdio, sm. 1 In musica è un brano strumentale concepito come introduzione a una composizione (vocale o strumentale). 2 Preambolo, introduzione. ~ premessa. <> conclusione. 
Prem Chand (Lamahi 1880-Benares 1936) Pseudonimo di Dhanpat Rai. Romanziere pachistano. Tra le opere Malversazione (1928) e Il dono di una vacca (1936). 
<< indice >>