Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Logo Blia.it

Novità del sito: nuova versione dei giochi da scacchiera giocabili online Gomoku e Halatafl

  

Novità del sito: nuova versione dei giochi da scacchiera giocabili online Gomoku e Halatafl

zimògeno, agg. e sm.agg. Capacità di determinate cellule e ghiandole di produrre enzimi specifici. 
sm. 1 Ogni microrganismo che produce un processo fermentativo. 2 Proenzima. 
zimologìa, sf.Disciplina che studia la composizione e l'azione degli enzimi. 
ZimóneComune in provincia di Biella (404 ab., CAP 13040, TEL. 015). 
zimoterapìa, sf.Terapia basata sull'azione di fermenti. 
zinàle, sm.Grembiule usato solitamente durante i lavori domestici. 
ZinàscoComune in provincia di Pavia (2.768 ab., CAP 27030, TEL. 0382). 
zincàggio, sm.Procedimento di separazione dell'argento dal piombo fuso per mezzo dell'aggiunta di zinco. 
zincàre, v. tr.Rivestire una superficie metallica con uno strato di zinco in modo da proteggerla dalla ruggine. 
zincàto, agg.Ricoperto di zinco. 
zincatùra, sf.1 Lo zincare e l'effetto. 2 Lo strato di zinco che ricopre un metallo zincato. 
zincìte, sf.Ossido di zinco che si presenta in masse compatte di colore rosso scuro. Contiene anche ferro e manganese. 
zìnco, sm.Elemento chimico, avente simbolo Zn, numero atomico 30, peso atomico 65,38, peso specifico 7,14 g/cm3, punto di fusione 419,4 °C e punto di ebollizione 907 °C. In natura è abbastanza diffuso. Il metallo puro, ottenuto per riduzione dell'ossido con carbone, è di colore bianco azzurrognolo, malleabile e un buon conduttore di elettricità. Utilizzato fin dall'antichità per la preparazione degli ottoni, ha numerose applicazioni. Viene utilizzato soprattutto per zincature, ossia rivestimenti protettivi per lamine, file e tubi, e nelle leghe (ottone, bronzo ecc.). 
zincografìa, sf.1 Incisione effettuata su una lastra di zinco. ~ zincotipia. 2 Laboratorio zincografico. 
zincogràfico, agg.(pl. m.-ci) 1 Di zincografia. 2 Ricavato con la zincografia. 
zincògrafo, sm.Chi esegue zincografie. ~ zincotipista. 
zincotipìa, sf.1 Zincografia. 2 Immagine stampata ottenuta dopo l'inchiostratura da una lastra di zinco incisa fotomeccanicamente. 
zincotipìsta, sm. e sf.(pl. m.-i) Zincografo. 
ZinderCittà (121.000 ab.) del Niger, capoluogo del dipartimento omonimo. 
zinganétta, sf.Farsa campestre recitata e cantata all'aperto tipica della Toscana. 
zingaràta, sf.Beffa ingegnosa condotta con spirito dissacratore. 
<< indice >>