Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Bitcoin, blockchain e ... Libra

  

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

 

BèrgoloComune in provincia di Cuneo (73 ab., CAP 12070, TEL. 0173). 
bèrgolo, agg. e sm.agg. e sm. Ciarlatano. 
sm. Grossa gabbia di vimini che viene riempita di sassi e utilizzata per proteggere le rive dei fiumi. 
Bèrgomi, Giusèppe(Milano 1963-) Calciatore. Nell'Inter, ha vinto una Coppa Italia (1982) e uno scudetto (1989). Ha fatto parte della squadra azzurra campione del mondo nel 1982 in Spagna. 
Bergóndi, Andrèa(attivo nel sec. XVIII) Scultore italiano. Tra le opere, le sculture per la chiesa della SS. Annunziata e il bassorilievo con Agrippa per la fontana di Trevi. 
Bergónzi, Càrlo(Vidalenzo, Parma 1924-) Tenore italiano, ritiratosi dalle scene nel 1988. Dapprima baritono, in seguito, come tenore, si è imposto come uno dei maggiori interpreti delle opere verdiane. 
Bergson, Henri(Parigi 1859-1941) Filosofo francese. Il suo pensiero si oppone al materialismo e al positivismo; in particolare è celebre la sua critica al concetto di tempo così come lo interpretava la scienza positivista, cioè come un avvicendamento di attimi indistinti esprimibili in modo matematico quantitativo. Bergson oppose a questa valutazione un concetto di tempo visto nel suo aspetto qualitativo, caratterizzato dall'unitarietà che scaturisce dalla coscienza interiore. Intese la realtà come manifestazione di una carica creatrice intelligibile con l'intuizione e non con la ragione. Tra le sue opere, Materia e memoria (1896), Il riso (1900), L'evoluzione creatrice (1907), Le due fonti della morale e della religione (1932). Nel 1927 gli fu conferito il premio Nobel per la letteratura. 
BerhampurCittà (162.000 ab.) dell'India, nello stato di Orissa. 
beribèri, sm.Sindrome causata dalla mancanza di vitamina B, diffusa nei paesi sottosviluppati. 
beri-bèri, o beribèri, sm. invar.Malattia provocata dalla mancanza di vitamina B1
BèriciColline di origine vulcanica del Veneto centrale nei pressi di Vicenza. La cima più elevata è il monte Alto. 
BèricoRilievo (111 m) dei colli Bèrici, nei pressi di Vicenza. 
Berija, Lavrentij Pavlovic(1899-Mosca 1953) Uomo politico sovietico. Capo della polizia segreta NKVD (1938), eseguì la politica repressiva di Stalin e organizzò i campi di lavoro coatto (Gulag). Fu quindi vicepresidente del consiglio dei ministri e ministro dell'interno. Alla morte di Stalin (1953), fu accusato di alto tradimento e fucilato nel dicembre dello stesso anno. 
berìllio, sm.Elemento metallico di simbolo Be, numero atomico 4, peso atomico 9,0122. Si tratta di un metallo alcalino-terroso, buon conduttore, bivalente, che si trova in più di trenta diversi metalli, il più importante dei quali è il berillo. I suoi sali sono tossici. È usato nelle leghe di rame, alluminio, cobalto, ferro, nichel per conferire a questi metalli maggiore durezza e resistenza e nei reattori nucleari come moderatore. 
berilliòsi, sf.Patologia dell'apparato respiratorio causata dall'inalazione di biossido di berillio. 
Bering, Vitus Johansen(Horsens 1681-Isola di B. 1741) Navigatore danese. Esplorò la Kamcatka (1725-1728) e scoprì l'omonimo stretto fornendo la prova della separazione fisica tra Asia e America. 
Mare di Bering 
Porzione dell'oceano Pacifico (2.280.000 km2) che è racchiusa fra le Aleutine, la Siberia e l'Alaska, ghiacciata per gran parte dell'anno. 
Stretto di Bering 
Stretto (90 km ca.) compreso fra la penisola asiatica dei Ciukci e la penisola americana Seward. 
Bèrio, Luciàno(Oneglia 1925-Roma 2003) Compositore dell'avanguardia musicale italiana e direttore d'orchestra, è stato uno dei primi a dedicarsi alla musica elettronica con l'opera Mutazioni (1955). Ha fondato nel 1954 lo studio di fonologia musicale alla RAI di Milano. Tra le sue opere, Omaggio a Joyce (1958), Composizioni elettroniche (1958), 9 sequenze per strumenti solisti (1957-1975), Sinfonia con 8 voci (1969), La vera storia (opera, 1979), Un re in ascolto (opera, 1983), Voci (1984), Shofar (1995) e Outis (1996). 
beriòlo, sm.Beverino per uccelli. 
BerkeleyCittà (103.000 ab.) degli USA, nello stato della California, che si affaccia sulla baia di San Francisco. Collegata a San Francisco mediante un ponte, forma con Oakland un unico centro urbano. Sede dell'Università della California, di numerosi istituti di ricerca e di impianti atomici. Sono presenti industrie metallurgiche, meccaniche, chimiche e farmaceutiche. 
Berkeley, George(Dysert 1685-Oxford 1753) Seguace delle dottrine filosofiche empiristica e nominalistica, il pensiero centrale del suo sistema filosofico è contenuto e riassunto nel motto esse est percipi, che riduce la sostanza delle cose alla sola percezione. Giunse a mettere in dubbio anche l'esistenza della realtà materiale. Tra le sue opere, Trattato dei principi della conoscenza umana (1710), Tre dialoghi fra Hylas e Philonous (1713). 
berkèlio, sm.Elemento chimico artificiale di numero atomico 97, simbolo Bk, transuranico. Viene ottenuto per reazione nucleare dall'americio. Fu scoperto nel 1949 e prende nome dall'università di Berkeley, California. Ha tempo di dimezzamento di 4,8 ore. 
<< indice >>