Home page
bibliografìa, sf. Elenco degli scritti apparsi su un argomento o un autore. 
bibliogràfico, agg. Di bibliografia. 
bibliògrafo, sm. Chi è versato nella cognizione dei libri, delle loro diverse edizioni e sa valutarli. 
biblioiàtrica, sf. Arte del restauro e manutenzione dei libri. 
bibliologìa, sf. Scienza che raggruppa tutte le discipline incentrate sui libri. 
bibliòlogo, sm. (pl.-gi) Chi si occupa di bibliologia. 
bibliòmane, sm. e sf. Chi dimostra bibliomania. 
bibliomanìa, sf. Mania di ricercare e collezionare libri, specialmente antichi e rari. 
bibliomanzìa, sf. Predizione del futuro eseguita a partire da un brano di un libro aperto a caso. 
bibliotèca, sf. 1 Edificio in cui sono raccolti e ordinati i libri a disposizione del pubblico. 2 Raccolta di volumi o manoscritti la cui gestione può essere sia pubblica che privata. ~ collana. 3 Mobile provvisto di scaffali atto a contenere libri. 
Biblioteca Opera di storia di Diodoro Siculo (60-30 a. C.). 
bibliotecàrio, sm. Chi ha l'ufficio di soprintendere a una biblioteca. 
biblioteconomìa, sf. Scienza che studia l'amministrazione e il funzionamento delle biblioteche. 
biblioteconòmico, agg. (pl. m.-ci) Relativo alla biblioteconomia. 
biblioteconomìsta, sm. e sf. Chi è esperto di biblioteconomia. 
biblìsta, sm. (pl.-i) Studioso della Bibbia. 
bìbulo, agg. 1 Che s'impregna con facilità. 2 Che beve volentieri. 
bic, agg. e sf. invar. Particolare tipo di penna a sfera, prodotta in grande serie e molto economica, il cui marchio, derivante dal nome suo ideatore, Marcello Bich, è depositato. 
bìca, sf. Mucchio di covoni. 
bicameràle, agg. Che ha due camere di rappresentanti.