Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Generatore di password casuali

  

Novità del sito: Generatore di password casuali

 

botrìdio, sm. Organo adesivo, presente sullo scolice di alcuni Platelminti Eucestodi, a forma di lamina ovale concava. 
bòtrio, sm. Organo adesivo, presente sullo scolice di alcuni Platelminti Eucestodi, a forma di solco. 
botriococcòsi, sf. Sinonimo di botriomicosi. 
botriomicòsi, sf. Malattia causata dal Botryomices equi che provoca la formazione di noduli sottocutanei di dimensioni variabili; colpisce principalmente il cavallo, ma anche altri animali domestici. 
bótro, sm. Fossato dalle pareti scoscese in cui l'acqua scorre o stagna. 
Botrùgno Comune in provincia di Lecce (3.069 ab., CAP 73020, TEL. 0836). 
botrytis, sf. Genere di Funghi imperfetti appartenenti al ciclo della Sclerotinia e comprendente specie parassite di molte piante agrarie. 
Botswana Repubblica dell'Africa meridionale, confina a nord-est con lo Zimbabwe, a sud e a sud-est con la repubblica Sudafricana e a ovest e a nord con la Namibia. 
Il territorio è interamente occupato da un altopiano di circa 1.000 m con qualche rilievo nel settore orientale. 
Il territorio è attraversato da fiumi in prevalenza a carattere temporaneo; il Molopo traccia il confine meridionale con la repubblica Sudafricana; più persistenti invece le acque del Limpopo che traccia il confine orientale e si getta nell'oceano Indiano in Mozambico. 
I fiumi del nord sono più ricchi di acque e ricevono l'apporto dei fiumi provenienti dall'altopiano dell'Angola, in particolare l'Okavango che muore nella zona paludosa del Ngamiland. 
Il clima è continentale arido con precipitazioni scarse e irregolari. 
La popolazione di origine bantu (gruppo tswana) è integrata da minoranze, fra cui degna di rilievo quella dei boscimani (4%) che vive nel deserto del Kalahari. 
La capitale è Gaborone sul confine con la repubblica Sudafricana, importante centro ferroviario sulla linea che unisce Città del Capo con lo Zimbabwe; altre città degne di nota sono Francistown, Selebi e Serowe. 
L'economia era basata sull'allevamento e sull'agricoltura di autosostentamento, ma la scoperta di risorse del sottosuolo (in particolare diamanti, nichel, rame, carbone) ha dato notevole impulso allo sviluppo del paese; resta tuttora carente l'attività industriale. 
Protettorato britannico dal 1885 al 1966. L'attuale capo di stato, F. Mogae, è stato eletto nel 1998. 
Abitanti-1.460.000 
Superficie-600.372 km2 
Densità-2,4 ab./km2 
Capitale-Gaborone 
Governo-Repubblica presidenziale 
Moneta-Pula 
Lingua-Inglese e SeTswana 
Religione-Animista, cristiana 
bòtta, sf. 1 Percossa. ~ legnata. prendere a botte qualcuno; andare a botta sicura, a colpo sicuro. 2 Colpo; il segno che resta dopo il colpo. ~ impatto. gli rimase una botta sulla fronte. 3 Danno. ~ batosta. la sconfitta stata una bella botta. 4 Rumore, scoppio. 
Bòtta, Càrlo (San Giorgio Canavese 1766-Parigi 1837) Storico e politico. Nel 1798 fu membro del governo provvisorio piemontese e appoggiò l'indipendenza e l'unità d'Italia da riformista e antiromantico. Scrisse Storia d'Italia dal 1789 al 1814 (1824). 
Botta, Paul-Emile (Torino 1802-Achères 1870) Archeologo francese. Diresse gli scavi di Ninive e Khorsabad e scoprì la città e il palazzo del re assiro Sargon II. 
bottàio, sm. Chi fabbrica, vende o ripara botti. 
bottale, sm. Macchina, per la concia delle pelli, a forma di grande botte, girevole attorno al suo asse orizzontale. 
bottàme, sm. Insieme delle botti, dei fusti e dei tini di una cantina. 
Bottanùco Comune in provincia di Bergamo (4.004 ab., CAP 24040, TEL. 035). 
bottàrga, sf. Uova di muggine salate e compresse e apprezzate come antipasto. 
Bòttari, Stéfano (Fiumedinisi 1907-Bologna 1967) Storico dell'arte, in particolare siciliana, ha scritto nel 1919 La critica figurativa e l'estetica moderna, riveduta nel 1935. 
bottàzzo, sm. 1 Raddoppiamento del fasciame delle murate di un bastimento, per rinforzo e maggiore stabilità. 2 Riparo di legno riportato sui fianchi dei rimorchiatori vicino alla linea di galleggiamento. 
bótte, sf. 1 Recipiente in legno per la conservazione di vino o altro. ~ barile. sembrare una botte, essere molto grasso. 2 La quantità di liquido contenuta in una botte. 3 Nome dato a oggetti che hanno forma di botte. 
Bótte Donàto Cima alta 1929 m., la più elevata del massiccio della Sila, in Calabria, a nord del lago Arvo. 
<< indice >>