Home page
Bracònidi Famiglia di piccoli Insetti Imenotteri appartenenti al gruppo dei terebranti, le cui larve sono parassite di Coleotteri e Lepidotteri. 
bracòtto, sm. Pezzo di cavo, utilizzato per la sospensione di paranchi, del quale ciascun capo forma un occhio provvisto di redancia. 
Bradamànte Nell'Orlando furioso e nell'Orlando innamorato, eroina figlia di Amone e sorella di Rinaldo da Montalbano. Innamorata di Ruggiero, lo sposa dopo varie peripezie, dando origine alla dinastia estense. 
Bràdano Fiume della Basilicata lungo 167 Km. Nasce a sud del monte Vulture e sfocia nel golfo di Taranto. 
Bradbury, Ray (Waukegan, Illinois 1920-) Scrittore. Tra le opere Fahrenheit 451 (1953) e Cronache marziane (1950). 
Bradford Città (464.000 ab.) della Gran Bretagna, nella contea di West Yorkshire. 
bradicardìa, sf. Ritmo cardiaco lento, con frequenza di battiti inferiore a 60 al minuto. 
bradichinìna, sf. Polipeptide presente in circolo, accanto all'istamina, nello shock anafilattico, prodotta per azione di alcuni enzimi sulle globuline plasmatiche. 
bradicinesìa, sf. Rallentata esecuzione dei movimenti volontari osservabile in soggetti colpiti da encefalite. 
bradifagìa, sf. Il mangiare e il masticare lentamente. 
bradifasìa, sf. Rallentamento del linguaggio. 
bradifrenìa, sf. Sinonimo di bradipsichismo. 
bradilalìa, sf. Rallentamento patologico dell'articolazione della parola. 
bradipepsìa, sf. Rallentamento eccessivo dei processi digestivi. 
bradipnèa, sf. Rallentamento della frequenza del respiro. 
bràdipo, sm. Mammifero (noto anche come bradipo tridattilo, Bradypus tridactylus) della famiglia dei Bradipodidi e dell'ordine degli Sdentati. Diffuso nelle foreste tropicali dall'Honduras all'Argentina, vive appeso ai rami. Si nutre di foglie. Emette acute grida. È un arrampicatore abile; ha gli arti anteriori più lunghi di quelli posteriori. È caratterizzato da tre unghioni per arto con cui si tiene aggrappato ai rami degli alberi. 
bradipsichìsmo, sm. Lentezza nella formulazione delle idee, generalmente legata a un indebolimento intellettuale. 
bradisìsmico, agg. Attinente a fenomeni di bradisismo. 
bradisìsmo, sm. Movimento lento di un'area della crosta terrestre (litosfera), chiamato positivo se si verifica dall'alto al basso e negativo se procede dal basso all'alto. I risultati dei movimenti sono ben visibili nelle zone lungo le rive del mare; in Italia si osservano esempi classici di bradisismo nelle colonne del tempio di Serapide, sulla spiaggia di Pozzuoli, che mostrano i segni dei due tipi di bradisismo succedutisi nel tempo.