Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Logo Blia.it

Novità del sito: Quotidiani d'epoca consultabili online

  

Novità del sito: Verifica fattura elettronica ordinaria e PA

Calopezzàti Comune in provincia di Cosenza (1.525 ab., CAP 87060, TEL. 0983). 
calóre, sm. 1 Forma di energia della materia dovuta al movimento delle molecole che la costituiscono. 2 Stato di ciò che è caldo. ~ calura. <> freddo. 3 Ardore, entusiasmo. ~ fervore. <> freddezza, distacco, indifferenza. 
Calóre, o Calóre Irpìno Fiume campano, lungo 108 Km, nasce sul monte Acellica e si getta nel Volturno. 
Calóre, o Calóre Lucàno Fiume lungo 63 Km, nasce nel massiccio del Cilento e si getta nel Sele. 
calorìa, sf. Unità di misura, indicata con il simbolo cal, della quantità di calore necessaria per elevare da 14,5° a 15,5 °C un grammo di acqua distillata; non rientra nel Sistema Internazionale (SI). Quando ci si riferisce ai contenuti energetici degli alimenti, si usa la parola caloria volendo intendere la chilocaloria, ossia 1000 cal, pari a 4186 J. 
calòrico, agg. (pl. m.-ci) Che si riferisce al calore o alle calorie. 
calorìfero, sm. Apparecchio formato da tubi in cui circola acqua calda, vapore, aria calda, usato per riscaldare gli ambienti. ~ termosifone. 
calorìfico, agg. (pl. m.-ci) Che produce calore. 
calorìfugo, agg. (pl. m.-gi) Detto di sostanza poco conduttrice di calore. 
calorimetrìa, sf. Parte della termologia che studia la misurazione del calore, nata nei primi decenni dell'Ottocento. 
calorimètrico, agg. (pl. m.-ci) Inerente alla calorimetria. 
calorìmetro, sm. Apparecchio usato in calorimetria per misurare la quantità di calore ceduta o assorbita da un corpo durante lo svolgimento di specifici processi fisici e chimici o durante combustione; in modo particolare stabilisce il calore specifico delle sostanze. 
calorizzazióne, sf. Processo mediante il quale su una superficie di acciaio si forma uno strato protettivo anticorrosione di lega ferro-alluminio. 
calorosaménte, avv. Con calore; animatamente, entusiasticamente, vivacemente. ~ cordialmente. 
calorosità, sf. L'essere caloroso. 
caloróso, agg. 1 Che produce calore. 2 Che non soffre il freddo. <> freddoloso. sei una persona cosė calorosa da tenere aperte le finestre anche d'inverno? 3 Cordiale, festoso, esuberante, fervido. ~ espansivo. <> freddo, distaccato. un caloroso saluto
calòscia, sf. (pl.-sce) Soprascarpa. 
calosòma, sm. (pl.-i) Genere di Insetti Coleotteri della famiglia dei Carabidi, attivo distruttore di Insetti dannosi per l'agricoltura. Ha vistose livree verdi, blu o bronzee, chiazzate di nero, con riflessi metallici. 
Calòsso Comune in provincia di Asti (1.356 ab., CAP 14052, TEL. 0141). 
calotipìa, sf. Procedimento fotografico nel quale viene si usa come negativo carta sensibile ai sali di ferro e argento. 
<< indice >>