Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Logo Blia.it

Novità del sito: Verifica fattura elettronica ordinaria e PA

  

Novità del sito: Verifica fattura elettronica ordinaria e PA

cameràrio, sm. Nel medioevo, la persona addetta alla custodia e all'amministrazione dei beni di un sovrano o di una comunità. 
cameràta, sm. e sf. sm. 1 Compagno d'armi, amico, collega, confratello. ~ commilitone. <> nemico. 2 Appellativo usato dai fascisti per chiamarsi. ~ camicia nera. 
sf. 1 Grande stanza in cui dormono i soldati o i collegiali. ~ dormitorio. 2 Il numero di persone che dormono nella stessa camerata. 3 Sodalizio, specialmente con intenti culturali. ~ circolo. 
Cameràta Cornèllo Comune in provincia di Bergamo (544 ab., CAP 24010, TEL. 0345). 
Cameràta Nuòva Comune in provincia di Roma (486 ab., CAP 00020, TEL. 0774). 
Cameràta Picèna Comune in provincia di Ancona (1.353 ab., CAP 60020, TEL. 071). 
cameratésco, agg. (pl. m.-chi) Di, da camerata. ~ amichevole. <> ostile. 
cameratìsmo, sm. Solidarietà amichevole che lega tra di loro compagni d'armi, di studio e simili; spirito di corpo, familiarità. ~ amicizia. <> ostilità. 
cameràto, agg. Nella locuzione artiglieria camerata, bocca di fuoco ad avancarica in cui la camera a polvere aveva diametro inferiore del tubo anima. 
Càmeri Comune in provincia di Novara (9.331 ab., CAP 28062, TEL. 0321). 
Cameriera bella presenza offresi Film commedia, italiano (1951). Regia di Giorgio Pastina. Interpreti: Elsa Merlini, Gino Cervi, Eduardo De Filippo. 
camerière, sm. 1 Nelle case con più persone di servizio, domestico che serve in casa. ~ servitore. 2 In ristoranti, bar e simili, chi serve i clienti al tavolo. 3 Titolo dato al gentiluomo di corte addetto alle stanze del sovrano. ~ valletto, domestico. 
Camerìni, Màrio (Roma 1895-Gardone Riviera 1981) Regista cinematografico. Diresse Gli uomini, che mascalzoni! (1932), Darņ un milione (1935) e Il signor Max (1937). 
camerìno, sm. 1 Nei teatri, piccola stanza dove gli artisti si truccano e si cambiano d'abito. 2 Nelle navi da guerra, alloggio per ufficiali e sottufficiali. 3 Gabinetto di decenza. 
Camerìno Comune in provincia di Macerata (7.320 ab., CAP 62032, TEL. 0737). 
camerìsta, sf. Cameriera di corte o di grandi case signorili. 
camerìstico, agg. (pl. m.-ci) Della musica da camera. 
camerléngo, sm. (pl.-ghi) 1 Titolo del cardinale preposto alla Camera Apostolica e del cardinale amministratore del Sacro Collegio. 2 Prelato che presiede le riunioni del clero. 
Cameron, James (1954-) Regista cinematografico statunitense fondatore della fantascienza cyberpunk. Diresse Terminator (1984), Aliens (1986), Terminator II (1991), True lies (1994), Titanic (1997, vincitore di undici premi Oscar 1998, fra i quali quello alla regia). 
Cameron, Julia Margaret (Calcutta 1815-Ceylon 1879) Fotografa inglese. Si specializzò nei ritratti di personalità del suo tempo. 
Cameron, Verney Lovett (Radipole 1844-Leighton Buzzard 1894) Esploratore britannico. Attraversò tutta l'Africa equatoriale fino a giungere all'Atlantico (1875). 
<< indice >>