Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Logo Blia.it

Novità del sito: nuova versione dei giochi da scacchiera giocabili online Gomoku e Halatafl

  

Novità del sito: nuova versione dei giochi da scacchiera giocabili online Gomoku e Halatafl

cancellière, sm. 1 Funzionario addetto alle scritture pubbliche. 2 Titolo e carica, in alcuni paesi, di uomini di stato. 
cancellìno, sm. Girella di cimosa, per cancellare gli scritti sulla lavagna. 
cancèllo, sm. Chiusura a uno o due battenti costituita da aste verticali di legno o di ferro, unite tra loro da traverse orizzontali. ~ inferriata. 
Cancèllo ed Arnóne Comune in provincia di Caserta (4.865 ab., CAP 81030, TEL. 0823). 
Cancer Nome latino della costellazione zodiacale del Cancro. 
cancerifórme, agg. Con la forma di un cancro, pur non essendolo. 
cancerizzàto, agg. Che si è trasformato in cancro. 
cancerizzazióne, sf. Trasformazione in cancro. 
cancerogènesi, sf. Complesso delle modificazioni delle cellule che caratterizzano una situazione tumorale. 
cancerògeno, agg. e sm. agg. Che è capace di provocare l'insorgenza del cancro. 
sm. Sostanza riconosciuta capace di provocare o di favorire l'insorgenza di neoplasie. 
cancerologìa, sf. Branca della medicina che studia i tumori. ~ oncologia. 
canceróso, agg. e sm. Che, chi è malato di cancro. 
cànchero, sm. 1 Malattia. ~ malanno. 2 Persona molesta, importuna. 
cancheróso, agg. Fastidioso, sgradito, noioso. 
Cancionero Opera di poesia di G. de la Vega (postuma 1543). 
Cancionero de Baena Antologia di poesie a cura di J. A. de Baena (ca. 1445). 
cancionièro, sm. Nella letteratura spagnola, nome dato alle raccolte di rime antiche. 
Cancógni, Mànlio (Bologna 1916-) Romanziere. Tra le opere La linea del Tomori (1965) e Allegri, gioventý (1973). 
cancrèna, sf. Chiamata anche gangrena, è una condizione morbosa caratterizzata dalla presenza, su un organo o parte corporea di un organismo ancora vivente, di tessuti morti (necrotici) e in preda a sfacelo putrefattivo più o meno avanzato; dapprima si verifica la morte delle zone di tessuto quindi entrano in azione i microbi putrefattivi. Per combattere la cancrena si usano antibiotici, sulfamidici e nei casi più gravi si ricorre a interventi chirurgici. ~ necrosi. 
cancrenóso, agg. Che ha natura o aspetto di cancrena. 
<< indice >>