Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

  

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

 

Cukor, George (New York 1899-Hollywood 1983) Regista cinematografico statunitense. Diresse Pranzo alle otto (1933), Piccole donne (1933), Donne (1939), Nata ieri (1950), nata una stella (1954), My Fair Lady (1964) e In viaggio con la zia (1973). 
cul de sac, loc. sost. m. invar. 1 Strada senza uscita, vicolo cieco. 2 Cavità a fondo cieco. 
culàccio, sm. Parte posteriore della bestie macellate. 
culàta, sf. Colpo dato col culo cadendo a terra. 
culatèllo, sm. Salume fatto con lombi di maiale. 
culàtta, sf. 1 Parte posteriore estrema della bocca da fuoco. 2 Parte della pelle dei bovini situata accanto alla coda. 3 Rigonfio dei calzoni troppo larghi. 
culbiànco, sm. Nome volgare dell'Oenanthe o Saxicola oenanthe, piccolo uccello passeriforme dal piumaggio lucido che vive in preferenza nei luoghi aridi e sassosi. Presenta una grande macchia alla base della coda. 
culdèo, sm. Monaco di comunità religiose cattoliche celtiche, scozzesi e irlandesi dell'VIII e IX secolo. 
culex, sm. Generi di Insetti Ditteri Nematoceri dal corpo allungato e sottile e zampe lunghe a forma di bastoncino che vivono comunemente nelle acque stagnanti. ~ zanzara. 
Culiac´n Città (602.000 ab.) del Messico, sull'omonimo fiume. Capitale dello stato di Sinaloa. 
Culìcidi Famiglia di Insetti Ditteri Nematoceri provvisti di proboscide atta a pungere e succhiare. I Culicidi, tra cui vi è la zanzara, vivono nelle acque stagnanti e sono portatori di numerose malattie, tra cui malaria e febbre gialla. 
Culicifórmi Gruppo di Insetti Ditteri Nematoceri con apparato boccale che punge e succhia. Comprende anche la famiglia dei Culicidi. 
culinària, sf. Arte della cucina. ~ gastronomia. 
culinàrio, agg. Attinente alla culinaria. ~ gastronomico. 
cùlla, sf. 1 Lettino per neonati. ~ zana. 2 Luogo di nascita. 3 Organo dell'affusto costituito da un grosso manicotto entro cui scorre la bocca da fuoco durante il rinculo. 
cullàre, v. v. tr. 1 Dondolare un bimbo fra le braccia. ~ ninnare. 2 Custodire, accarezzare. ~ nutrire. cullava molti sogni di difficile realizzazione
v. rifl. 1 Dondolarsi ritmicamente. farsi cullare dalle onde del mare, abbandonarsi a quel movimento. 2 Adagiarsi in speranze vane. ~ illudersi. 
cullàta, sm. Atto, effetto del cullare. 
Cullberg, Birgit (Nyköping 1908-) Coreografa svedese. Compose balletti di gusto espressionistico. 
Cullmann, Oscar (Strasburgo 1902-) Teologo calvinista francese. Compì importanti studi sul cristianesimo delle origini. 
culminàle, agg. Relativo al culmine. 
<< indice >>