Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)


Logo Blia.it

Novità del sito: nuova versione dei giochi da scacchiera giocabili online Gomoku e Halatafl

  

Novità del sito: nuova versione dei giochi da scacchiera giocabili online Gomoku e Halatafl

degnàre, v.v. tr. Giudicare degno. <> disdegnare. 
v. intr. pron. Accondiscendere a fare qualcosa. ~ consentire. <> negare. 
degnazióne, sf.Il degnare e il degnarsi. ~ condiscendenza, sufficienza. 
dégno, agg.1 Che merita qualcosa. ~ meritevole. <> immeritevole. 2 Stimabile, onesto. ~ retto. <> screditato. 3 Idoneo, adeguato. ~ adatto. <> indegno. 
DègoComune in provincia di Savona (1.938 ab., CAP 17010, TEL. 019). 
degradàbile, agg.Che può subire una degradazione. 
degradànte, agg.Che degrada. 
degradàre, v.v. tr. 1 Privare del rango per indegnità. ~ declassare. <> promuovere. 2 Umiliare, avvilire. ~ mortificare. una situazione che degrada l'animo. 3 Svilire. ~ abbassare. <> nobilitare. 4 Erodere. gli agenti atmosferici degradarono nel tempo quelle formazioni rocciose
v. intr. Digradare. ~ scendere. 
v. intr. pron. Subire un degrado. ~ deteriorarsi. i campi coltivati si degradano rapidamente se viene a mancare l'acqua
v. rifl. Abbrutirsi, svilirsi. ~ umiliarsi. 
degradazióne, sf.1 Il degradare. ~ degrado. 2 Abbrutimento morale. ~ abiezione. 3 Abbassamento. 4 Demolizione delle rocce a opera di agenti atmosferici. 
degràdo, sm.Deterioramento, riferito in special modo a fattori ecologici, urbanistici, sociali e simili. ~ degradazione. 
degù, sm. invar.Nome volgare dell'Octodon degus, un mammifero roditore della famiglia degli Octodontidi, diffuso soprattutto nell'America meridionale. 
degustàre, v. tr.Assaggiare qualcosa per riconoscerne le qualità o assaggiarne il sapore. ~ assaporare. 
degustatóre, sm.(f.-trìce) Chi assaggia i cibi per professione. 
degustazióne, sf.1 Il degustare. ~ assaggio. 2 Pubblico esercizio con mescita di bevande alcoliche, specialmente vino. ~ enoteca. 
dèh, inter.Esclamazione che esprime desiderio, preghiera, meraviglia, esortazione ecc. 
Dehiwala-Mount LaviniaCittà (196.000 ab.) dello Sri Lanka, nella Provincia Occidentale. 
Dehn, Max(Amburgo 1878-Black Mountain, North Carolina 1952) Matematico tedesco. Studiò con D. Hilbert e fu docente a Francoforte fino al 1935. Nel 1936 riparò negli Stati Uniti d'America. Noto per gli studi di topologia (teoria dei nodi). 
Dehra DunCittà (211.000 ab.) dell'India, nello stato dell'Uttar Pradesh. Capoluogo del distretto omonimo. 
déi, prep. art. m. pl.Composta da di e i. 
Dei delitti e delle peneSaggio filosofico di C. Beccaria (1764). L'opera è uno dei trattati di giustizia penale che hanno avuto più influenza. L'autore sostenne che la pena non deve essere superiore a quella sufficiente per il mantenimento dell'ordine pubblico. Per questo motivo, rifiutò le forme barbariche di violenza e di vendetta gestite dallo stato, come la pena capitale e la tortura, e propose l'irrogazione di pene socialmente utili. Le idee di Beccaria vennero riprese dal riformatore inglese Jeremy Bentham e influenzarono le leggi penali di numerosi paesi europei. 
Dei doveri dell'uomoOpera moralista di G. Mazzini (1861). 
<< indice >>