Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Logo Blia.it

Novità del sito: Verifica fattura elettronica ordinaria e PA

  

Novità del sito: Quotidiani d'epoca consultabili online

Disordine e dolore precoce Racconto di T. Mann (1926). 
disorganicità, sf. L'essere disorganico, mancanza di organicità. 
disorgànico, agg. (pl. m.-ci) Che manca di organicità. ~ disomogeneo. <> organico. 
disorganizzàre, v. v. tr. Portare disordine in una cosa organizzata. 
v. rifl. Perdere l'ordine, scomporsi. ~ disgregarsi. 
disorganizzàto, agg. 1 Privo di organizzazione. 2 Di persona, che opera in modo disorganico. <> organizzato. 
disorganizzazióne, sf. 1 Il disorganizzare, il disorganizzarsi. 2 Mancanza di organizzazione. ~ disordine. <> organizzazione. 
disorientaménto, sm. 1 Mancanza di orientamento. ~ frastornamento. <> orientamento. 2 L'essere disorientato; confusione. ~ smarrimento. <> equilibrio. 
disorientàre, v. v. tr. 1 Far perdere l'orientamento. ~ frastornare. 2 Confondere, imbarazzare, sconcertare. ~ stordire. <> orientare. fu disorientato da quella risposta apparentemente sincera
v. intr. pron. 1 Perdere l'orientamento. ~ smarrirsi. 2 Provare perplessità. ~ confondersi. <> orientarsi. : :i disorientava facilmente in simili situazioni 
disorientàto, agg. 1 Privo di orientamento. ~ perso, frastornato. <> orientato. 2 Perplesso, confuso. ~ smarrito. 
disormeggiàre, v. v. tr. Levare l'ormeggio. 
v. intr. Rimanere privo di ormeggio. 
disosmìa, sf. Termine generico usato per designare i diversi disturbi dell'olfatto. 
disossàre, v. v. tr. Levare le ossa a un animale macellato. 
v. intr. pron. Consumarsi fino all'osso. 
disossàto, agg. 1 Di animale, privato delle ossa. 2 Fiacco, molle. ~ indolente. 3 Snodato. ~ dinoccolato. 
disossidànte, agg. e sm. Di sostanza usata per disossidare. <> ossidante. 
disossidàre, v. tr. Levare o ridurre l'ossigeno da un composto che lo contiene. 
disossidazióne, sf. Il disossidare, l'essere disossidato. 
disostòsi, sf. Termine utilizzato per designare alcune malformazioni congenite nello sviluppo osseo dovute ad alterazioni a carico delle cartilagini fetali. 
disostruìre, v. v. tr. Liberare da un'ostruzione. <> ostruire. 
v. intr. pron. Liberarsi da un'ostruzione. <> ostruirsi. 
disótto, o di sótto, agg., avv. e sm. agg. invar. 1 Inferiore. 2 Interno. <> disopra. 
avv. Giù. ~ sotto. <> sopra. 
sm. La parte inferiore o interna. 
dispàccio, sm. Comunicazione scritta da un'autorità in special modo relativa ad affari di stato. ~ comunicato. 
<< indice >>