Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Logo Blia.it

Novità del sito: nuova versione dei giochi da scacchiera giocabili online Gomoku e Halatafl

  

Novità del sito: nuova versione dei giochi da scacchiera giocabili online Gomoku e Halatafl

dosatóre, sm. (f.-trìce) 1 Chi dosa. 2 Apparecchio per immettere in un ciclo di lavorazione quantità determinate di sostanze. 3 Recipiente graduato che consente il dosaggio di varie sostanze. 
dosatùra, sf. Il dosare, dosaggio. 
dòse, sf. (pl.-i) 1 Quantità definita di una sostanza che serve per un determinato utilizzo. ~ quota. <> tutto. non bisogna eccedere le giuste dosi degli ingredienti. 2 Razione. ~ porzione. <> intero. 3 Quantità minima di una medicina da somministrare. 
dosimetrìa, sf. 1 Determinazione dell'intensità di un fascio di raggi X o gamma. 2 Determinazione delle dosi nei medicamenti. 
dosìmetro, sm. Strumento utilizzato nei trattamenti con raggi X che consente di precisare la quantità di radiazione che deve essere ricevuta dal soggetto, ancora prima di poterla verificare durante l'applicazione. ~ cromoradiometro. 
Dòsio, Giovànni Antònio (Firenze o San Gimignano 1533-Roma o Napoli 1609) Architetto e scultore. Tra le opere il palazzo Larderel a Firenze (1580) e la tomba di Annibal Caro (1566, Roma, San Lorenzo in Damaso). 
Dòsolo Comune in provincia di Mantova (3.160 ab., CAP 46030, TEL. 0375). 
dossàle, sm. Parte anteriore della mensa dell'altare. ~ paliotto. 
Dossèna Comune in provincia di Bergamo (940 ab., CAP 24010, TEL. 0345). 
Dossèna, Giampàolo (Cremona 1930-) Saggista. Tra le opere Storia confidenziale della letteratura italiana (dal 1987), La zia era assatanata (1988), T'odio, empia vacca (1994) e Dante (1995). 
Dossétti, Giusèppe (Genova 1913-Monteveglio 1996) Sacerdote e politico. Di ideologia democristiana, si ritirò dalla politica nel 1951 e nel 1955 fondò una comunità monastica a Monteveglio. 
Dòssi Dòsso (ca. 1489-Ferrara 1542) Nome d'arte di Giovanni Luteri. Pittore. Tra le opere Partenza degli Argonauti (Washington, National Gallery) e Madonna con San Giorgio e San Michele (1525, Modena, Galleria Estense). 
Dòssi, Càrlo (Zenevredo, Pavia 1849-Cardina, Como 1910) Pseudonimo di Carlo Alberto Pisani Dossi. Romanziere. Tra le opere L'altrieri-nero su bianco (1868) e Vita di Alberto Pisani (1870). 
dossier, sm. invar. Insieme di documenti riguardanti il medesimo argomento; cartella, incartamento, pratica. ~ fascicolo. 
dòsso, sm. 1 Dorso. ~ schiena. levarsi un peso di dosso, togliersi una preoccupazione. 2 Lieve rialzo della superficie stradale. <> avvallamento, depressione. 3 Piccola altura. ~ duna. 4 Rilievo. ~ prominenza. <> cunetta. 
Dòsso dél Lìro Comune in provincia di Como (354 ab., CAP 22015, TEL. 0344). 
dossògrafo, sm. Nome attribuito agli autori che raccolsero notizie sulla vita e sulle dottrine dei più antichi filosofi greci. 
dossologìa, sf. Formula per glorificare Dio, Cristo o la santissima trinità nella liturgia cattolica. 
dossologìa, sf. Formula per glorificare Dio, Cristo o la santissima trinità nella liturgia cattolica. 
dotàle, agg. Relativo alla dote. 
<< indice >>