Home page
Dottor ivago, Il Romanzo di B. L. Pasternak (1956). Il romanzo ispirato a esperienze autobiografiche, narra la vita di un medico poeta e del suo amore per Lara, durante gli avvenimenti della rivoluzione russa. Nella prosa di Pasternak, la vita umana è modellata principalmente dall'amore, dalla fede e dal destino. Gli eventi della politica influenzano la vita umana meno dell'arte. Celebrazione dell'intimità, della poesia e dell'individualità, l'opera è contemporaneamente una dimostrazione della fragilità di questi valori di fronte al risveglio di forze distruttive come la rivoluzione russa. Frutto del lavoro di vent'anni, il libro è stato salutato in Occidente come un'attestazione della permanenza dei valori umanistici nella Russia sovietica. L'autore è stato insignito del premio Nobel per la letteratura nel 1958. In soli dieci anni dalla pubblicazione, il Dottor ivago è stato tradotto in 27 lingue e portato sullo schermo nel 1965. In Russia è stato pubblicato solo nel 1988. 
Dottor Zivago, Il 
Film drammatico, americano (1965). Regia di David Lean. Interpreti: Omar Sharif, Geraldine Chaplin, Julie Christie. Titolo originale: Doctor Zhivago 
dottoràle, agg. Di dottore. 
dottoràndo, sm. Laureato che frequenta un corso di dottorato di ricerca. 
dottoràto, sm. 1 Grado di dottore. 2 Titolo accademico che si consegue dopo la laurea. 
dottóre, sm. (f.-essa) 1 Chi ha ottenuto la laurea all'università. ~ laureato. parlare come un dottore, con grande sapienza. 2 Titolo del medico, di chi ha una laurea in medicina. ~ sanitario. 3 Maschera della Commedia dell'arte. 4 Chi insegna una dottrina. ~ insegnante. i dottori della Chiesa, i santi venerati dai cattolici. 
dottoreggiàre, v. intr. Ostentare dottrina. ~ sdottoreggiare. 
Dottóri, Geràrdo (Perugia 1884-1977) Pittore. Tra le opere Miracolo di luci, volando (1932, Roma, Galleria Nazionale d'Arte Moderna). 
dottrìna, sf. 1 Insieme delle cognizioni apprese con lo studio; cultura. ~ erudizione. 2 I principi della religione cattolica. ~ catechismo. la dottrina cattolica. 3 Insieme dei precetti o delle teorie su cui si fonda una scienza o una religione. ~ disciplina. 4 Insieme dei principi relativi a un determinato argomento o sostenuti da un autore. ~ pensiero, scuola. ha determinato una nuova dottrina scientifica
dottrinàle, agg. Attinente a una dottrina. 
dottrinàrio, sm. Chi bada più alla teoria che alla pratica. 
dottrinarìsmo, sm. L'essere dottrinario. 
Dou, Gerrit (Leida 1613-1675) Pittore olandese. Tra le opere Fanciulla con lanterna alla finestra (Vienna, Kunsthistorisches Museum) e Il medico (1653, Vienna, Kunsthistorisches Museum). 
Douai Città (200.000 ab.) della Francia, nel dipartimento del Nord. 
Douala Città (853.000 ab.) del Camerun, capoluogo del dipartimento di Wouri e della provincia del Litorale. 
douar, sm. invar. Insieme di gruppi familiari legati da interessi e abitudini di vita comuni. 
ETM: dal maghrebino dwar
double-face, agg. e sm. invar. 1 Di stoffa che ha due diritti, ognuno con un proprio disegno e colore. 2 Abito confezionato con tale stoffa. 
Doubs Fiume (430 km) della Francia. Nasce dai Monti Noirmont e confluisce nella Saona. 
Doubs 
Dipartimento (485.000 ab.) della Francia, capoluogo Besançon. 
Doues Comune in provincia di Aosta (403 ab., CAP 11010, TEL. 0165). 
Douglas, Donald W. (New York 1892-Palm Springs 1981) Industriale statunitense. Nel 1910 fu fondatore dell'omonima casa produttrice di velivoli della serie DC. 
Douglas, Kirk (Amsterdam, New York 1916-) Nome d'arte di Issur Danielovic Demsky. Frequentò l'American Academy of Dramatic Arts e nel 1941 debuttò a Broadway. Attore, regista e produttore cinematografico. Interpretò come primo film, nel 1946, Lo strano amore di Marta Ivers. Tra i numerosi film interpretati, Il grande campione (1949), L'asso nella manica (1951), Il grande cielo (1952), Brama di vivere (1956), Sfida all'O.K. Corral e Orizzonti di gloria (1957), Spartacus (1960), Sette giorni a maggio (1964), La fratellanza e Il compromesso (1969), Uomini e cobra (1970), La lunga notte di Entebbe (1976). Ha diretto Un magnifico ceffo da galera (1973), I giustizieri del West (1975) e Due tipi incorreggibili (1987) e prodotto Il bruto e la bella del 1952.