Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)


Logo Blia.it

Novità del sito: Spesa pubblica - rendiconti Ministeri 2017

  

Novità del sito: Spesa pubblica - rendiconti Ministeri 2017

Dufay, Guillaume (ca. 1400-Cambrai 1474) Compositore franco-fiammingo. Autore di messe e mottetti. 
Duff, Mary Ann (Londra 1794-New York 1857) Attrice teatrale. Dopo un debutto in Irlanda come ballerina, nel 1810 si recò negli Stati Uniti d'America insieme al secondo marito John Duff. Sono memorabili le sue interpretazioni delle opere di W. Shakespeare. 
Dufour, pùnta Vetta culminate (4.634 m) del Monte Rosa, al confine con la Svizzera. 
Dufy, Raoul (Le Havre 1877-Forcalquier 1953) Pittore francese. Tra le opere Battello imbandierato (1904, Le Havre, Musée des Beaux-Arts) e Veduta di Sainte-Adresse (1924, Basilea, Kunstmuseum). 
Dugènta Comune in provincia di Benevento (2.735 ab., CAP 82030, TEL. 0824). 
dùglia, sf. Corda raccolta su stessa in successive spire per renderne più agevole il trasporto. 
Dugòngidi Famiglia di Mammiferi Sirenidi cui appartiene il dugongo. 
dugòngo, sm. Mammifero sirenide (Dugong dugong), appartenente alla famiglia dei Dugongidi. Ha corpo pisciforme molto grande, che culmina con una lunga coda bilobata; è simile alla foca. Si trova lungo le coste dell'oceano Indiano, del mar Rosso e dell'Australia. 
Duhamel, Georges (Parigi 1884-Valmandos 1966) Romanziere francese. Tra le opere CiviltÓ (1918) e Cronache dei Pasquiers (1933-1944). 
Duìlio, Gàio (sec. III a. C.) Console romano. Nel corso della prima guerra punica, nel 260, sconfisse i cartaginesi a Milazzo. Con i rostri delle navi catturate venne eretta nel foro la colonna rostrata
duìno, sm. Nel gioco dei dadi è il punteggio minimo ottenibile corrispondente all'uscita di due segni 1. 
Duìno-Aurisìna Comune in provincia di Trieste (8.501 ab., CAP 34013, TEL. 040). 
Duisburg Città della Germania, nella Renania settentrionale Westfalia, vicino alla confluenza dei fiumi Ruhr e Reno. È il maggiore porto dell'Europa (carbone e ferro) e tra i più grandi del mondo. Fiorente è l'industria siderurgica, chimica, tessile, meccanica. Città libera dell'impero (XII sec.), subì una profonda crisi a seguito della chiusura del porto, crisi dalla quale uscì nel XIX sec. con lo sviluppo dell'industria siderurgica e la riapertura del porto. 
Dukas, Paul (Parigi 1865-1935) Compositore francese. Autore tra l'altro di L'apprendista stregone (scherzo sinfonico, 1897) e Arianna e Barbabl¨ (opera, 1907). 
Dulac, Germaine (Amiens 1882-Parigi 1942) Teorica e regista cinematografica francese. 
Dulbécco, Renàto (Catanzaro 1914-) Microbiologo italiano, trasferitosi nel dopoguerra negli Stati Uniti. Nel 1975 ha vinto il Nobel per la medicina per i suoi studi sul cancro. Tornato in Italia nel 1993, è stato nominato direttore del progetto Genoma
dulcamàra, sf. Nome comune del Solanum dulcamara, pianta con fusto sdraiato o rampicante su cespugli. 
Dulce Fiume (632 km) dell'Argentina. Nasce dalle Ande e sfocia nella laguna del mar Chiquita. 
dulciàna, sf. 1 Strumento musicale medievale a imboccatura conica e a doppia ancia precursore del fagotto. 2 Registro d'organo di timbro leggermente mordente e di esile sonorità. 
dulcìna, sf. Nome dato alla p-etossifenilurea; è usata come succedanea della saccarina. 
<< indice >>