Home page
echìmio, sm. Genere di Mammiferi Roditori aventi un mantello di setole dure e spinose. 
Echinades Gruppo di sette isole greche, nel mar Ionio. 
Echinastèridi Famiglia di Asteroidi spinulosi; sono stelle di mare che vivono nella zona litorale cui appartiene il genere Echinaster
Echìni => ¤Echinoidi¤ 
Echìnidi Famiglia di Echinoidi presenti per la prima volta nel Cretaceo, ma diffusisi a partire dal Terziario fino ad oggi. 
echìno, sm. Nei capitelli dorico e ionico è l'elemento a profilo convesso posto sotto l'abaco. 
echinocàctus, sm. invar. Genere di piante grasse originarie dell'America del nord. Appartiene alla famiglia delle Cactacee ed è presente con una decina di specie. 
Echinocòcco, sm. Genere di Platelminti Cestodi. Vive nell'intestino tenue del cane; le sue cisti causano l'echinococcosi. 
echinococcòsi, sf. Malattia parassitaria causata da Echinococcus granulosus. Tale parassita (verme platelminta dei Cestodi) vive allo stadio adulto nell'intestino di vari Mammiferi. Allo stadio larvale, incistato, vive nel fegato e nel polmone umani e nei tessuti di ovini, bovini, suini. La rottura delle cisti causa reazioni allergiche sintomatiche. La malattia può essere mortale causando shock anafilattici. 
Echinodèri, o Echinodèridi Ordine dei Chinorinchi e loro sinonimo. 
Echinodèrmi Tipo della classificazione del regno animale, sottoregno dei Metazoi, gruppo dei Deuterostomi. È a sua volta suddiviso nei sottotipi dei Pelmatozoi e degli Eleuterozoi. Contano circa 5.400 specie viventi con la comune caratteristica di avere simmetria raggiata, corpo diviso in cinque spicchi con asse di simmetria centrale, scheletro cutaneo esterno composto di piastre e spicole calcaree. I movimenti sono garantiti da risucchio ed emissione di acqua dai tubi interni dell'apparato acquifero a ciò preposto. Vi appartengono il riccio di mare, la stella di mare e l'oloturia. 
Echinoftìridi Famiglia di Insetti Anopluri ectoparassiti dei pinnipedi. 
Echinoidèi Classe di Echinodermi marini, appartenente al sottotipo degli Eleuterozoi, gruppo dei Deuterostomi, sottoregno dei Metazoi, comprendente i comuni ricci di mare. Sono caratterizzati dal corpo a forma di globo, protetto da uno scheletro epidermico di piccole piastre calcaree munite di aculei. L'apparato boccale si apre nella parte centrale del corpo globoso. Raggruppa circa 800 specie. 
Echinòidi, o Echinoidèi Classe di Echinodermi liberi con teca emisferica e appiattita. 
echinorìnco, sm. Genere di Acantocefali Echinorinchidei; ne esistono una trentina di specie parassite dei pesci d'acqua dolce e di mare. 
Echinostòmidi Famiglia di Vermi Trematodi Distomidi con ventosa cefalica munita di spine. 
Echinotùridi Famiglia di Echinoidi regolari detti anche ricci molli. 
echistotèrma, agg. Relativo a pianta che vive a temperature medie molto basse. 
Echiùridi Famiglia del tipo degli Echiuroidei. 
Echiuroidèi Tipo della classificazione del regno animale, che raggruppa piccoli Invertebrati marini del sottoregno dei Metazoi, simili agli Anellidi, dotati di proboscide boccale per nutrirsi e che abitano la sabbia, il fango e le fessure nelle rocce. Se ne contano circa 150 specie. Notevole il dimorfismo sessuale.