Home page
ecosfèra, sf. La zona dell'atmosfera in cui è possibile la vita. 
ecosistèma, sm. (pl. m.-i) Unità ecologica di base costituita da un determinato ambiente di vita e dagli organismi animali e vegetali che in esso vivono. ~ biosistema. 
ECOSOC Sigla di Economical and Social Council (consiglio economico e sociale). 
ecotìpo, sm. Aspetto particolare e variabile che una specie vegetale o animale può assumere a seconda dell'ambiente di sviluppo. 
Ecotommiti Novella di G. Giraldi Cinzio (1565). 
écru, agg. invar. Dicesi di filato allo stato greggio. 
ecstasy, sf. invar. Droga sintetica con effetto allucinogeno e stimolante. 
ectasìa, sf. Dilatazione patologica di organi cavi. 
ectìma, sm. Infezione del derma caratterizzata dalla presenza di pustole e ulcere ricoperte da grosse croste. 
ectipografìa, sf. Tipo di stampa in rilievo per consentire la lettura ai ciechi. 
ectipografìa, sf. Tipo di stampa in rilievo per consentire la lettura ai ciechi. 
Ectobiidi Famiglia di Insetti Blattari; vi appartengono i generi Ectobius e Blattella
ectoblàsto, sm. Sinonimo di ectoderma. 
Ectocarpàli Ordine di Alghe brune con tallo piccolo e filamentoso; sono munite di gonosporangi e neutrosporangi. 
ectocòtile, sm. Braccio cefalico dei Molluschi Cefalopodi maschi che si trasforma in organo d'accoppiamento. 
ectodèrma, sf. Strato esterno della gastrula. ~ epiblasto, ectoblasto. 
ectoparassìta, sm. (pl.-i) Parassita che vive sulla superficie esterna del corpo che lo ospita. 
ectopìa, sf. Posizione anormale di un organo. 
ectoplàsma, sm. (pl.-smi) 1 Parte esterna del citoplasma cellulare. 2 Sostanza fluida che fuoriesce dalla bocca di alcuni medium. 
Ectopsìllidi Famiglia di Insetti Afanitteri con segmenti toracici ridotti; vi appartiene l'Echidnophaga