Home page
ecumènico, agg. (pl. m.-ci) Di tutto il mondo cattolico. Che tende all'unione delle Chiese separate. 
ecumenìsmo, sm. Movimento tendente a ripristinare l'avvicinamento e la riunificazione dei cristiani. Sorto in ambiente protestante, combattuto dalla chiesa cattolica, trovò una prima concretizzazione nella conferenza mondiale di Edimburgo (1910). Nacquero successivamente il consiglio missionario internazionale (1921), il consiglio cristiano universale per la vita e l'azione (1925) e nel 1977 la costituzione del consiglio mondiale delle chiese che estesero così il principio a tutte le confessioni cristiane. Con Giovanni XXIII, che istituì nel 1960 il segretariato per l'unità dei cristiani e con il concilio Vaticano II iniziò l'apertura della gerarchia cattolica verso il movimento ecumenico. 
eczèma, sm. (pl.-i) Affezione cutanea che si manifesta con vescichette, prurito e arrossamento. Ha carattere infiammatorio ed è spesso di origine allergica. 
eczemàtide, sf. Eruzione simile all'eczema che si presenta sul viso e sul tronco. 
eczematóso, agg. Relativo all'eczema. 
ed 1 => e. 2 In informatica è il nome di un editor di testo (Editor) a linea singola disponibile nel sistema operativo UNIX. 
Ed è subito sera Opera di poesia di S. Quasimodo (1942). 
Ed Wood Film commedia, americano (1995). Regia di Tim Burton. Interpreti: Johnny Depp, Martin Landau, Patricia Arquette. Titolo originale: Ed Wood 
edàce, agg. Che divora. 
edàfico, agg. (pl. m.-ci) Relativo ai fattori esterni legati al suolo che influiscono la distribuzione degli esseri viventi. 
edafìsmo, sm. Distribuzione della vegetazione spontanea in relazione alla presenza qualitativa e quantitativa nel suolo di elementi nutritivi. 
Edberg, Stefan (1966-) Tennista svedese. Vinse numerosissimi titoli tra cui Wimbledon (1988 e 1990), gli Open d'Australia (1985 e 1987), il Master (1989) e gli Open Usa (1991 e 1992). 
Edda Titolo di due raccolte poetiche della letteratura scandinava ritrovate dal vescovo islandese B. Sveinsson nella biblioteca di Copenaghen nel 1643. 
Edda antica o poetica 
Una raccolta di ventinove carmi, composta dal IX al XIII sec., importante testimonianza della cultura e della mitologia nordica precristiana. 
Edda di Snorri o in prosa 
Un trattato di arte poetica e di mitologia redatto dall'islandese Snorri Sturluson (1179-1241). 
Eddington, Arthur Stanley (Kendal 1882-Cambridge 1944) Astronomo inglese. Si occupò dello studio dell'evoluzione stellare e scrisse Spazio, tempo e gravitazione (1920). 
Ede Città (285.000 ab.) della Nigeria, nello stato di Oyo. 
Edelman, Gerald (New York 1929-) Immunologo statunitense. Compì importanti studi sulla genetica della risposta immunitaria e sulle neuroscienze. Insieme a R. R. Porter, nel 1972 fu insignito del premio Nobel. 
edelweiss, sm. invar. Nome comune del Leontopodium alpinum, pianta erbacea di montagna nota per i suoi fiori. Appartiene alla famiglia delle Composite. ~ stella alpina. 
edèma, sm. Condizione in cui è presente un abnorme accumulo di liquido nei tessuti, che comporta un anomalo rigonfiamento degli organi interessati, cui seguono alterazioni della composizione del sangue e dei tessuti colpiti. 
edematóso, agg. Che ha natura di edema o che è affetto da edema. 
Edèmeridi Famiglia di Insetti Coleotteri Eteromeri; comprende circa 600 specie distribuite in tutto il mondo.