Home page
effètto, sm. 1 Realizzazione. ~ compimento. 2 Efficacia. ~ validità. <> vanità. la legge entrerÓ in effetto all'inizio del prossimo anno. 3 Impressione. ~ emozione. che effetto ti ha fatto volare in aeroplano? 4 Ogni fenomeno che sia provocato da una causa. ~ conseguenza. <> causa. questi sono gli effetti di una sbagliata educazione. 5 In alcuni sport, come il calcio o il biliardo, è la particolare traiettoria impressa alla palla colpendola in modo opportuno. 6 Titolo di credito. ~ cambiale. 7 (solo pl.) Oggetti di vestiario. riuscý a recuperare solo pochi effetti personali
Effetto notte Film commedia, francese (1972). Regia di François Truffaut. Interpreti: Jacqueline Bisset, Valentina Cortese, Alexandra Steuart. Titolo originale: La nuit américaine 
effettóre, sm. Organo anatomico in grado di reagire a stimolazioni nervose. 
effettuàbile, agg. Che si può effettuare. 
effettuàle, agg. Effettivo. ~ concreto. 
effettuàre, v. v. tr. Mandare a effetto, realizzare. ~ attuare. <> immaginare. 
v. rifl. Aver luogo, avvenire. ~ compiersi. 
effettuazióne, sf. L'effettuare o l'effettuarsi. 
Effi Briest Romanzo di T. Fontane (1895). 
efficàce, agg. Che produce l'effetto voluto; che raggiunge lo scopo prefisso. ~ incisivo. <> controproducente. 
efficaceménte, avv. In modo efficace. 
efficàcia, sf. 1 Capacità di ottenere l'effetto desiderato. ~ efficienza. <> debolezza. 2 In diritto esprime la validità di una legge. 
efficiènte, agg. 1 Che funziona in modo efficace. ~ funzionale. <> inadeguato. disponeva di un esercito efficiente. 2 Che produce un effetto. ~ produttivo. <> inconcludente. complemento di causa efficiente, in grammatica. 
efficientìsmo, sm. Ostentazione di un alto grado di efficienza. 
efficientìsta, sm. e sf. (pl. m.-i) Chi agisce con efficientismo. 
efficiènza, sf. Il lavorare bene o l'essere efficienti. ~ produttività. <> inettitudine. 
effigiàre, v. tr. 1 Rappresentare in effigie. 2 Scolpire o ornare con effigi. 
effìgie, sf. (pl.-gie, meno comune-gi) 1 Immagine di persona incisa, scolpita, dipinta o disegnata. ~ ritratto, figura. 2 Aspetto. ~ sembianza. 
effìmera, sf. Insetto (Ephemera vulgata) della famiglia degli Efemeredi e dell'ordine degli Efemerotteri. Vive nell'acqua e si nutre di microrganismi. 
effimerìsta, sm. e sf. (pl. m.-i) Sostenitore attardato della cultura dell'effimero, fatta di film e spettacoli all'aperto, concerti rock, declamazione di poesie ecc. 
effìmero, agg. e sm. agg. 1 Che dura un solo giorno. ~ breve. <> durevole. insetti effimeri, che hanno vita brevissima. 2 Che ha breve durata, caduco. ~ fugace. <> duraturo. erano solo speranze effimere
sm. Ciò che è effimero.