Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Primi esperimenti con la Carta d'Identità Elettronica (CIE)

  

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

 

esprìmere, v. v. tr. 1 Rendere palese con parole. ~ manifestare. 2 Rappresentare, significare. ~ rivelare. la moda attuale esprime pił che mai l'esigenza di libertą delle masse giovanili. 3 Produrre, emanare. ~ creare. 4 Far trasparire. ~ esporre. <> occultare. il suo sorriso esprimeva tristezza
v. rifl. Esporre il proprio pensiero. non ti sei espresso con sufficiente chiarezza
esprimìbile, agg. Che si può esprimere. 
espromissióne, sf. Nel diritto civile italiano, assunzione da parte di un terzo del debito di un altro senza l'obbligo di un accordo preliminare con il debitore stesso. 
Espronceda, José de (Almendralejo 1808-Madrid 1842) Poeta spagnolo. Tra le opere Lo studente di Salamanca (1836-1837) e Il diavolo mondo (1840). 
espropriàre, v. tr. 1 Confiscare. ~ sequestrare. 2 Sottrarre, spogliare. ~ privare. 
espropriazióne, sf. 1 L'espropriare o l'essere espropriato. ~ confisca. 2 Pignoramento dei beni di un debitore inadempiente. ~ sequestro. 
espròprio, sm. Espropriazione. ~ confisca, espropriazione. 
espugnàbile, agg. Che può essere espugnato. 
espugnàre, v. tr. Conquistare, prendere. ~ occupare. 
espugnatóre, agg. e sm. (f.-trìce) Che, chi espugna. 
espugnazióne, sf. L'espugnare o l'essere espugnato. 
espulsióne, sf. Allontanamento, cacciata. ~ estromissione. <> ammissione. 
espulsìvo, agg. Chi espelle o tende a espellere. 
espùlso, agg. Che, chi è stato cacciato da un luogo. 
espulsóre, agg. e sm. agg. Che espelle. 
sm. 1 Chi espelle. 2 Congegno che provvede a espellere il bossolo dopo lo sparo. 
espùngere, v. tr. 1 Togliere da uno scritto una o più parole o anche una o più lettere. 2 Allontanare, eliminare. ~ cancellare. 
espùnto, agg. Cancellato. 
espunzióne, sf. L'espungere o l'essere espunto. 
espurgàre, v. tr. 1 Eliminare o modificare parole in un testo. 2 Purificare. ~ depurare. 
Esquilìno Uno dei sette colli di Roma, la cui altezza massima è di 58 m. 
<< indice >>