Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Bitcoin, blockchain e ... Libra

  

Novità del sito: Primi esperimenti con la Carta d'Identità Elettronica (CIE)

 

fàta, sf. 1 Immaginaria figura femminile molto bella, dotata di poteri soprannaturali e di solito benevola. ~ maliarda, fattucchiera. <> megera. 2 Donna di grande bellezza. 3 Donna caritatevole. 4 Donna abile. aveva mani di fata, svelte e capaci. 
fatàle, agg. 1 Stabilito dal fato. ~ immutabile. 2 Che causa distruzione e morte. ~ funesto. <> provvidenziale. ora fatale, la morte. 3 Dotato di fascino irresistibile. ~ irresistibile. <> ripugnante. aveva incontrato una donna fatale. 4 Delle fate. ~ fatato. 5 Determinate, decisivo. ~ risolutivo. 
fatalìsmo, sm. 1 Concezione di chi crede nella potenza del fato. 2 Atteggiamento di chi accetta passivamente il corso degli eventi. ~ rassegnazione. <> reazione. 
fatalìsta, sm. e sf. (pl. m.-i) Chi segue il fatalismo. ~ rassegnato, remissivo, passivo. <> combattivo, reattivo. 
fatalìstico, agg. (pl. m.-ci) Di fatalismo. 
fatalità, agg., sm. e sf. (pl. m.-i) 1 Qualità di ciò che è fatale. 2 Destino contrario. ~ sorte. 3 Avvenimento dannoso e imprevedibile. ~ sventura. <> provvidenza. 4 Caso. ~ coincidenza. <> scelta, volontà. 
fatalménte, avv. 1 Inevitabilmente, immancabilmente. ~ necessariamente. 2 Disgraziatamente. ~ sventuratamente. <> fortunatamente. 
fatalóne, sm. (f.-a) Chi crede di avere un fascino irresistibile. 
fatamorgàna, sf. Illusione ottica causata dall'anomala rifrazione della luce nell'atmosfera vicina alla superficie della Terra. Con temperatura, umidità e pressione particolari, può capitare che di un astro molto lontano sull'orizzonte si vedano due immagini, una rovesciata e l'altra diritta. La parte inferiore dell'immagine è visibile, mentre quella superiore sembra essere sospesa per aria. 
fatàto, agg. 1 Fornito di virtù magiche. ~ incantato. 2 Molto abile. 
Fàte Vetta (1.090 m) più elevata dei monti Ausoni, nel Lazio. 
fatebenefratèlli, o fàte bène fratèlli, loc. sost. m. pl. Denominazione degli appartenenti all'ordine religioso degli Ospedalieri di San Giovanni di Dio. Tale ordine fu istituito a Granada nel 1537. 
fatìca, sf. 1 Sforzo fisico o intellettuale che genera stanchezza e tale stanchezza. ~ sforzo. <> energia. 2 Lavoro compiuto con sforzo. fatica da bestia, lavoro massacrante. 3 Difficoltà. ~ pena. non bisogna cedere alla minima fatica. 4 Opera impegnativa o conclusiva. quell'opera era una fatica immane. 5 Diminuita resistenza di materiali sottoposti a sollecitazioni ripetute. 6 Fastidio. ~ noia. 
faticàre, v. v. tr. 1 Stancare. ~ affaticare. <> oziare. 2 Tormentare, ostacolare. ~ travagliare. 
v. intr. 1 Fare fatica, lavorare con sforzo. ~ affaticarsi. <> riposare. 2 Durare fatica. ~ stancare. <> riposare. 
faticàta, sf. Sforzo grande o prolungato. ~ sfacchinata. 
faticosaménte, avv. In modo faticoso. ~ stentatamente. <> agevolmente. 
faticóso, agg. Che dà fatica, fatto con fatica. ~ gravoso. <> leggero. 
fatìdico, agg. (pl. m.-ci) 1 Che rivela il fato o rivela il futuro. ~ profetico. 2 Fatale. ~ inevitabile. 
Fàtima (La Mecca 606?-Medina 632) Figlia di Maometto e di Cadigia, sposò Alì ibn Abu Talib, il quarto califfo. 
Fàtima (La Mecca 606?-Medina 632) Figlia di Maometto e di Cadigia, sposò Alì ibn Abu Talib, il quarto califfo. 
<< indice >>