Home page
alveolìna, sf. Genere di Protozoi tipici dei mari tropicali con guscio solcato da strie longitudinali. 
alveolìsi, sf. Distruzione fisiologica o patologica del tessuto alveolare dei denti. 
alveolìte, sf. 1 Lesione infiammatoria degli alveoli polmonari. 2 In odontoiatria è sinonimo di periodontite. 
alvèolo, sm. Piccola cavità. 
Gli alveoli dentari sono fori, scavati sul bordo alveolare del mascellare superiore e di quello inferiore (mandibola), nei quali sono infisse le radici dei denti. Gli alveoli polmonari sono piccole cavità in cui sfociano le estreme diramazioni dell'alberatura bronchiale intrapolmonare. Attraverso la loro parete (membrana alveolare) avvengono gli scambi gassosi tra l'aria, che penetra all'interno attraverso le vie respiratorie, e il sangue. 
Alver, Betti (Jogeva 1906-) Poetessa. Nata in Estonia, iniziò la propria carriera nel 1927 con il romanzo L'amante del vento. Dedicatasi quindi alla poesia, in particolare a quella epica e lirica, fece parte del gruppo Arbujad. Tra le opere, il poema Lo specchio rotto (1962) e le raccolte Polvere e fuoco (1936), L'ora delle stelle (1966) e Fiocchi di vita (1971). 
Alvèrnia Regione della Francia centrale (Auvergne) compresa nel Massiccio Centrale. Zona prospera e attiva, il suo fertile terreno produce cereali, vite e frutta; diffuso è l'allevamento bovino; si praticano attività estrattive (carbone, uranio). Importanti centri sono Clermont-Ferrand, Riom, Thiers e Aurillac. 
Alviàno Comune in provincia di Terni (1.398 ab., CAP 05020, TEL. 0744). 
Alviàno, Bartolomeo d' (Todi 1455-Bergamo 1515) Condottiero veneziano. Imprigionato dai francesi ad Agnadello nel 1509 e liberato nel 1513, contribuì alla vittoria di Francesco I a Marignano (Melegnano) (1515). 
Alvignàno Comune in provincia di Caserta (5.063 ab., CAP 81012, TEL. 0823). 
Alvìto Comune in provincia di Frosinone (3.151 ab., CAP 03041, TEL. 0776). 
àlvo, sm. 1 Ventre, utero. 2 Canale intestinale. 
Älvsborg Contea (445.000 ab.) della Svezia. 
alysia, sf. Genere di Insetti Imenotteri parassiti endofagi di Ditteri. 
alzabandièra, sm. invar. La cerimonia dell'alzare la bandiera. 
alzacristàllo, sm. Dispositivo per alzare o abbassare i vetri dei finestrini di un autoveicolo. 
alzàia, sf. Grossa fune con la quale è possibile rimorchiare battelli o barconi. 
alzaménto, sm. 1 Nelle estrazioni minerarie è l'inizio di uno scavo per raggiungere la quota della corona del nuovo gradino a partire da un punto periferico della corona del gradino precedente. 2 Azione ed effetto dell'alzare. 
alzàna, sf. Cavo utilizzato per tonneggiare e per ormeggiare. Può variare dai 3 ai 12 pollici di diametro. 
Alzàno Lombàrdo Comune in provincia di Bergamo (11.864 ab., CAP 24022, TEL. 035). Centro industriale (prodotti tessili, della carta e meccanici) della Val Seriana. Vi si trovano, nella chiesa di San Martino, del XVII sec., dipinti di G. B. Piazzetta, L. Lotto e Tintoretto. Gli abitanti sono detti Alzanesi
Alzàno Scrìvia Comune in provincia di Alessandria (374 ab., CAP 15050, TEL. 0131).